“Codice identificativo gara”: chiarimenti sui tempi per la corretta acquisizione e modalità operative

“Codice identificativo gara”: chiarimenti sui tempi per la corretta acquisizione e modalità operative

Con 2 Comunicati datati 13 luglio 2016, diffusi l’8 agosto 2016 sul sito istituzionale dell’Autorità nazionale Anticorruzione, il Presidente dell’Anac ha reso noti i chiarimenti sulle varie tempistiche per la corretta acquisizione dei Cig e sulle relative modalità operative, introducendo una voce aggiuntiva tra le motivazioni obbligatorie per gli acquisiti effettuati nelle categorie merceologiche che prevedono il ricorso ai Soggetti aggregatori.

In merito alle tempistiche, il Presidente dell’Anac specifica che le stazioni appaltanti che intendono avviare una gara sono tenute ad acquisire il relativo Cig, anche in modalità smart, in un momento antecedente all’indizione della procedura di gara.

In

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Rup e Presidente della Commissione: anche il Tar Lombardia e Lazio ritengono possibile cumulo delle due funzioni

Nella Sentenza n. 443 del15 febbraio 2018 del Tar Lombardia, la questione controversa in esame riguarda l’incompatibilità tra Presidente della

“Gestioni dipendenti pubblici”: esteso a tutte le P.A. il nuovo processo di liquidazione delle pensioni

La sperimentazione era stata avviata con la Circolare Inps n. 110 del 28 maggio 2015. Adesso il nuovo processo di

Conferenza dei servizi: il Dipartimento della Funzione pubblica ritira la Circolare n. 4 del 2018

Con una brevissima e poco esplicativa Nota, pubblicata il 21 gennaio 2019 sul proprio sito istituzionale, il Ministero per la