Comunicazioni dei dati delle fatture e delle liquidazioni periodiche Iva: definite tutte le regole e i termini per la trasmissione telematica

Comunicazioni dei dati delle fatture e delle liquidazioni periodiche Iva: definite tutte le regole e i termini per la trasmissione telematica

Con il Provvedimento 27 marzo 2017, l’Agenzia delle Entrate ha finalmente reso note tutte le regole e i termini per la trasmissione telematica dei dati delle fatture emesse e ricevute e delle relative variazioni e dei dati delle liquidazioni periodiche Iva. E’ stato stabilito un termine unico valido sia per la trasmissione telematica opzionale dei dati delle fatture (Dlgs. n. 125/15), sia per la Comunicazione dei dati delle fatture prevista dall’art. 21 del Dl. n. 78/10, modificato dal Dl. n. 193/16 ed è stato ricordato il termine per l’invio delle nuove Comunicazioni dei dati delle liquidazioni periodiche Iva, di cui

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Censimento permanente della Popolazione e delle Abitazioni: c’è tempo fino al 12 dicembre 2018 per rispondere ai Questionari

Sono oltre 750.000 i Questionari che, in poco più di un mese, sono stati compilati nell’ambito del nuovo Censimento permanente

Tosap: il punto della Cassazione sul presupposto impositivo

Nella Sentenza n. 11882 del 12 maggio 2017 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità rilevano che il presupposto

Iva: altri chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate sui tempi di emissione delle fatture di vendita e sulle sanzioni per tardiva fatturazione

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 528 del 16 dicembre 2019, ha fornito chiarimenti in ordine