Contrassegno invalidi: a partire da quando potrà essere esposto solo il Modello europeo?

Contrassegno invalidi: a partire da quando potrà essere esposto solo il Modello europeo?

 

Il testo del quesito:

A partire da quando sarà obbligatorio munirsi del Contrassegno unificato disabili europeo? In vista della definitiva scomparsa della vecchia versione, ci sono delle misure specifiche il Comune deve adottare?

La risposta dei ns esperti.

Il contrassegno invalidi, formalmente, è un distintivo cartaceo a servizio delle persone con capacità di deambulazione impedita o ridotta (art. 381 del Dpr. n. 495/92, recante il Regolamento di Esecuzione del “Codice della Strada” di cui al Dlgs. n. 285/92) o non vedenti (Dpr. n. 503/96, art. 12, comma 3), finalizzato ad agevolarle nell’uso della strada e

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Ici: i presupposti di legittimità della motivazione “per relationem” in caso di accertamento

Nell’Ordinanza n. 3448 del 6 febbraio 2019 della Corte di Cassazione, in caso di motivazione “per relationem”, non è satisfattivo

La rilevanza della capacità contributiva nella determinazione del “Fondo sperimentale di riequilibrio”

Nella Sentenza n. 1291 del 12 marzo 2015 del Consiglio di Stato, un Comune ha impugnato 2 Decreti con i

Entilocali-online: disponibile per Te un mese di abbonamento gratuito di prova

Scopri gratuitamente Entilocali-online.it attivando un abbonamento di prova della durata di un mese. Scegliendo l’opzione abbonamento “Trial” nell’apposito menu, sarà possibile navigare per 30