Contrassegno invalidi: a partire da quando potrà essere esposto solo il Modello europeo?

Contrassegno invalidi: a partire da quando potrà essere esposto solo il Modello europeo?

 

Il testo del quesito:

A partire da quando sarà obbligatorio munirsi del Contrassegno unificato disabili europeo? In vista della definitiva scomparsa della vecchia versione, ci sono delle misure specifiche il Comune deve adottare?

La risposta dei ns esperti.

Il contrassegno invalidi, formalmente, è un distintivo cartaceo a servizio delle persone con capacità di deambulazione impedita o ridotta (art. 381 del Dpr. n. 495/92, recante il Regolamento di Esecuzione del “Codice della Strada” di cui al Dlgs. n. 285/92) o non vedenti (Dpr. n. 503/96, art. 12, comma 3), finalizzato ad agevolarle nell’uso della strada e

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Fatture con rilascio certificazione del credito: qual è la scadenza da inserire nella rilevazione della tempestività dei pagamenti?

Il testo del quesito: “Per le fatture per le quali è stata richiesta dal fornitore, e rilasciata dall’Ente, certificazione del

Le dichiarazioni non veritiere sui titoli posseduti non sempre giustificano l’esclusione da una graduatoria

È purtroppo noto che le Pubbliche Amministrazioni “fanno fatica” ad effettuare i controlli sulle dichiarazioni sostitutive di certificazione e su

Revisore di un Comune e Sindaco di una Società da questo partecipata: non c’è incompatibilità

  Nella Sentenza n. 182 del 7 settembre 2017 della Corte dei conti Emilia Romagna, una Procura regionale chiede la