Contrassegno invalidi: a partire da quando potrà essere esposto solo il Modello europeo?

Contrassegno invalidi: a partire da quando potrà essere esposto solo il Modello europeo?

 

Il testo del quesito:

A partire da quando sarà obbligatorio munirsi del Contrassegno unificato disabili europeo? In vista della definitiva scomparsa della vecchia versione, ci sono delle misure specifiche il Comune deve adottare?

La risposta dei ns esperti.

Il contrassegno invalidi, formalmente, è un distintivo cartaceo a servizio delle persone con capacità di deambulazione impedita o ridotta (art. 381 del Dpr. n. 495/92, recante il Regolamento di Esecuzione del “Codice della Strada” di cui al Dlgs. n. 285/92) o non vedenti (Dpr. n. 503/96, art. 12, comma 3), finalizzato ad agevolarle nell’uso della strada e

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Bilancio di previsione 2015: ufficializzata la proroga al 31 marzo 2015 del termine per l’approvazione

E’ stata formalizzata con il Decreto del Ministero dell’Interno 24 dicembre 2014, pubblicato sulla G.U. n. 301 del 30 dicembre

Società pubbliche: arriva la quinta rettifica agli Elenchi di quelle soggette allo “split payment”

  Dopo la quarta rettifica del 4 agosto 2017, arriva anche la quinta. Con il Comunicato 14 settembre 2017, il

Fatturazione interventi manutenzione alloggi “Erp”: come gestire e contabilizzare l’Iva e la spesa?

Il testo del quesito: “Le manutenzioni al patrimonio Erp comportano riflessi in bilancio, se il contributo regionale è erogato direttamente