Cosap: dal 2018 non vi è più l’obbligo di trasmissione dei Provvedimenti comunali al Mef

Cosap: dal 2018 non vi è più l’obbligo di trasmissione dei Provvedimenti comunali al Mef

Il Dipartimento delle Finanze del Mef, in data 11 gennaio 2018, ha reso noto, tramite il “Portale del Federalismo fiscale”, che sono state introdotte alcune modifiche nella procedura di trasmissione telematica al Ministero dell’Economia e delle Finanze delle Delibere di approvazione delle tariffe e dei Regolamenti concernenti i Tributi comunali.

In particolare, il Dipartimento ha precisato che, a decorrere dall’anno d’imposta 2018, all’interno del Portale, nell’ambito del Servizio “Normativa tributi Enti Locali”, è stato eliminato, dalla Sezione “Gestione altri Tributi comunali”, il tipo tributo “Cosap”; ciò in quanto, non costituendo Cosap un’entrata di natura non tributaria, i relativi Regolamenti e le Delibere tariffarie adottate dai Comuni non rientrano nel novero degli atti per i quali, ai sensi del combinato disposto dell’art. 52, comma 2, del Dlgs. n. 446/97, e dell’art. 13, comma 15, del Dl. n. 201/11, è prevista la trasmissione al Ministero dell’Economia e delle Finanze.


Related Articles

Modello “F24 Elide”: istituiti i codici-tributo per il versamento delle somme da corrispondere agli Uffici provinciali delle Entrate

Con la Risoluzione n. 79/E del 30 giugno 2017, l’Agenzia delle Entrate ha istituito i codici-tributo per il versamento, tramite

“Legge Madia”: la Sentenza della Consulta non inficia i limiti fissati per il trattamento accessorio del personale dipendente

Nella Delibera n. 6 del 24 gennaio 2017 della Corte dei conti Puglia, un Sindaco chiede un parere sull’interpretazione dell’art.

Cartelle esattoriali: in assenza del destinatario, l’Agente notificatore deve dar conto delle ricerche vane del destinatario

Nella Sentenza n. 3188/11/14 della Ctp di Bari, i Giudici rilevano che in caso di temporanea irreperibilità del contribuente la