Costi della manodopera: elemento essenziale dell’offerta economica

Costi della manodopera: elemento essenziale dell’offerta economica

Nella Sentenza n. 1955 del 9 settembre 2019 del Tar Lombardia, i Giudici hanno affermato che i costi della manodopera costituiscono elemento essenziale dell’offerta, in quanto la loro indicazione consente di verificare la salvaguardia dei livelli retributivi minimi dei lavoratori. La mancata quantificazione del costo della manodopera rende incompleta l’offerta, senza che sia possibile attivare il “soccorso istruttorio” non trattandosi della carenza di meri elementi formali della domanda di partecipazione. L’art. 95, comma 10, del Dlgs. n. 50/2016, trattandosi di norma imperativa, va a eterointegrare la lex specialis di gara, rendendo vigente e cogente l’obbligo anche ove non espressamente previsto.


Related Articles

“Piano finanziario Tari”: illegittima la Delibera di approvazione se non corredata dalla Relazione prevista dal Dpr. n. 158/99

Nella Sentenza n. 112 del 26 marzo 2018 del Tar Pescara, i ricorrenti Consiglieri comunali impugnano la Delibera con cui

“Spid”: Agid mette in guardia sui tentativi di phishing relativi alle identità digitali di Poste Italiane

Con due Note pubblicate sul proprio sito istituzionale, l’Agenzia per l’Italia digitale (Agid) ha reso noto che sono stati sventati

Omessa dichiarazione di un rinvio a giudizio: rientra nei “gravi illeciti professionali” oggetto di valutazione da parte della Stazione appaltante

Nella Delibera n. 1050 del 2 dicembre 2020 dell’Anac, viene chiesto se la sussistenza di un rinvio a giudizio a

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.