“Covid-19”: le disposizioni del Dpcm. 18 ottobre 2020, che proroga e rende più stringenti le misure anti-contagio

“Covid-19”: le disposizioni del Dpcm. 18 ottobre 2020, che proroga e rende più stringenti le misure anti-contagio

A meno di una settimana dall’emanazione del Dpcm. 13 ottobre 2020, che avrebbe dovuto rimanere in vigore fino al 13 novembre 2020, l’impennata dei contagi da “Covid-19” ha costretto l’Esecutivo a tornare sui suoi passi, intervenendo nella serata del 18 ottobre 2020 con un nuovo Dpcm., che ha irrigidito le misure precedentemente introdotte.

Il nuovo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, datato 18 ottobre 2020, rubricato “Ulteriori disposizioni attuative del Decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da ‘Covid-19’, e del Decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, recante ulteriori misure

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Regolamento sugli incentivi per la progettazione: i chiarimenti dell’Anac

Su richiesta dell’Autorità Portuale di Trieste, l’Anac, in data 27 maggio 2015, ha emanato in proposito un Parere in materia

Tesoreria “unica” e “unica mista”: la disciplina concernente la gestione delle stesse da parte degli Enti Locali

La disciplina concernente la gestione della Tesoreria degli Enti locali ha subìto diversi variazioni nel tempo: dal 2012 è stata

Armonizzazione: una proposta di “piano di lavoro” per rendere più agevole agli Enti Locali l’avvio della riforma della contabilità

Premessa Come ci viene esplicitamente ricordato nella Relazione illustrativa allo Schema di decreto legislativo recante “Disposizioni integrative e correttive del

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.