Covid, “bambini si infettano meno a scuola che a casa”: studio italiano

Covid, “bambini si infettano meno a scuola che a casa”: studio italiano

I bambini si contagiano di covid-19 meno a scuola che a casa. Questo, in sintesi, il risultato di uno studio dell’Azienda ospedaliera San Camillo-Forlanini di Roma che contribuisce alla ricerca e alle conoscenze sull’infezione da Sars-Cov-2 nei bambini. La ricerca, pubblicata sull’’Italian Journal of Pediatrics’, è stata condotta da Mauro Calvani, primario della Uoc Pediatria, e dai suoi collaboratori per capire quali sono le occasioni più frequenti nelle quali i bambini si ammalano di Covid-19 e il loro ruolo nella trasmissione dell’infezione in famiglia. Ebbene “utilizzando la cospicua casistica del ‘walk-in’ pediatrico aperto lo scorso anno, durante la seconda ondata della epidemia (circa 3.000 bambini)”, sottolinea il San Camillo, gli autori hanno evidenziato “come in seguito a una sospetta esposizione a un soggetto malato, l’infezione viene contratta dai bambini meno frequentemente a scuola che a casa”. 

“Tuttavia una volta contagiati, i bambini sono in grado di diffondere l’infezione nei familiari: indipendentemente dalla loro età, sia i bambini della materna che quelli delle elementari o i ragazzi delle superiori riescono a contagiare circa il 30% dei loro familiari. Questo anche perché, seppure a conoscenza della contagiosità del bambino, in famiglia non sempre si prendono i provvedimenti atti a ridurre la diffusione della infezione”, sottolinea la ricerca. 

“Questa informazione è importante – avvertono gli esperti in una nota – perché la recente apertura delle scuole e la mancata copertura vaccinale dei bambini di età inferiore ai 12 anni potrebbe contribuire a un nuovo aumento del Covid-19 nei bambini e loro potrebbero estendere il contagio ai loro familiari, in particolare se non vaccinati”. 


Related Articles

Tokyo 2020, il medagliere dopo la prima giornata

Ecco il medagliere delle Olimpiadi di Tokyo 2020 dopo la prima giornata: 1) Cina, 3 ori, 0 argenti 1 bronzo;

In arrivo il Black Friday, tutti pazzi per il Livestream Shopping

Manca più di un mese all’attesissimo Black Friday 2021, l’evento di shopping (online e offline) che solo lo scorso anno

Afghanistan, una settimana fa l’avvertimento dell’Isis

Attacco kamikaze oggi a Kabul, in Afghanistan. Ma l’Isis aveva lanciato ufficialmente la sua minaccia di gravi attacchi nel Paese

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.