“Decreto Milleproroghe”: le principali disposizioni di interesse degli Enti Locali

“Decreto Milleproroghe”: le principali disposizioni di interesse degli Enti Locali

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 304 del 30 dicembre 2016 il Dl. n. 244/16, rubricato “Proroga e definizione di termini” (c.d. “Decreto Milleproroghe”).

Il Decreto differisce nuovamente – stavolta al 31 marzo 2017 – la scadenza relativa al bilancio di previsione 2017, recentemente prorogato al 28 febbraio 2017 dalla “Legge di bilancio 2017”, e introduce una serie di proroghe che interessano anche gli Enti territoriali, come quella del taglio del 10% degli emolumenti corrisposti dalle P.A. ai componenti degli Organi di indirizzo, direzione e controllo, o quella che riguarda il divieto per le

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Decreto Rilancio”: le principali novità introdotte in sede di conversione in Legge del Dl. n. 34/2020

Il commento articolo per articolo E’ stata pubblicata sulla G.U. n. 180 del 18 luglio 2020 (S.O. n. 25) la

Interventi di messa in sicurezza: prorogato al 15 maggio 2020 il termine per la presentazione delle richieste di contributo

Con il Comunicato pubblicato il 6 marzo 2020, il Ministero dell’Interno ha annunciato la proroga del termine di presentazione della

Commissione giudicatrice: non può farne parte chi ha contribuito in maniera decisiva alla formazione degli atti di gara

Nella Sentenza n. 1565 del 23 marzo 2015 del Consiglio di Stato, Sezione Quinta, la questione controversa riguarda una presunta