Determinazione dei fondi destinati alla contrattazione integrativa a favore del personale dell’Ente

Determinazione dei fondi destinati alla contrattazione integrativa a favore del personale dell’Ente

Nella Delibera n. 163 del 27 marzo 2015 della Corte dei conti Sicilia, un Sindaco ha richiesto alcuni chiarimenti sui limiti derivanti dall’art. 9, comma 2-bis, del Dl. n. 78/10, al fine della determinazione dei fondi destinati alla contrattazione integrativa a favore del personale dell’Ente. In particolare, richiede se sia possibile integrare il Fondo relativo all’anno 2010 in considerazione dell’accertata omissione di alcune voci che sarebbero dovute rientrarvi ed inoltre si richiedono indicazioni sui parametri di riferimento per la costituzione del Fondo per l’anno 2015.

La Sezione osserva che il principio di contenimento della spesa espresso nell’art. 9,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Conservazione dei documenti digitali: le indicazioni dell’Agid

  L’Agid (Agenzia per l’Italia Digitale) ha pubblicato nel proprio sito (www.agid.gov.it) le “Linee guida” sulla conservazione dei documenti informatici.

Iva: in caso di transazione “dichiarativa” con sopravvenuto accordo tra le parti lo storno tramite nota di credito può avvenire solo entro l’anno

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 178 del 3 giugno 2019, ha fornito chiarimenti in merito

Patto di stabilità interno 2014: emanato il Dm. sulla certificazione del rispetto degli obiettivi

E’ stato pubblicato il 16 marzo 2015 sul sito internet della Ragioneria generale dello Stato il testo del Dm. Mef