Documenti informatici fiscalmente rilevanti: indicazioni dell’Agenzia delle Entrate su tenuta e conservazione e su Imposta di bollo

Documenti informatici fiscalmente rilevanti: indicazioni dell’Agenzia delle Entrate su tenuta e conservazione e su Imposta di bollo

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta n. 236 del 9 aprile 2021, ha fornito chiarimenti in ordine alla tenuta e conservazione dei documenti informatici fiscalmente rilevanti.

Nel rispondere alla Società istante, l’Agenzia ha ricordato in primo luogo l’art. 12-octies del Dl. n. 34/2019, modificativo dell’art. 7, comma 4-quater, del Dl. n. 357/1994, che ad oggi prevede che “[…] la tenuta di qualsiasi registro contabile con sistemi elettronici su qualsiasi supporto è, in ogni caso, considerata regolare in difetto di trascrizione su supporti cartacei nei termini di legge, se in sede di accesso, ispezione o verifica gli

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Offerte anomale: da verificare con riferimento anche al costo del lavoro

Nella Sentenza n. 4699 del 13 ottobre 2015 del Consiglio di Stato, Sezione Terza, i Giudici si esprimono in merito

Iva: il riaddebito delle spese per distacco di personale rientra nella prestazione principale se non oggetto del contratto di appalto principale

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 224 del 5 luglio 2019, ha chiarito che il riaddebito

Semplificazione: adottato un nuovo Modulo unificato per la richiesta della “Autorizzazione unica ambientale”

Dopo quelli sdoganati nell’ambito dell’edilizia per richiedere la “Comunicazione di inizio lavori” e la “Comunicazione di inizio lavori asseverata”, la

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.