Entrate maggiori rispetto a quelle previste nel Pef: è possibile deliberare in corso d’anno una riduzione delle tariffe Tari?

Entrate maggiori rispetto a quelle previste nel Pef: è possibile deliberare in corso d’anno una riduzione delle tariffe Tari?

Il testo del quesito:

Il Comune ha approvato le tariffe Tari 2019, con notevoli aumenti rispetto all’esercizio precedente legate in particolare ai costi di smaltimento accresciutisi per aumento di tariffe stabilite a livello regionale. Di conseguenza il Piano finanziario 2019 è aumentato, anche causa il ricarico dei maggiori costi sostenuti nel 2018 rispetto a quanto si era previsto in fase di predisposizione del Piano relativo a quell’annualità. In questi mesi il Comune ha instaurato contenziosi sia con la Ditta che svolge il ‘Servizio di raccolta e trasporto’, sia con quella che si occupa dello smaltimento, con applicazione di penali

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Entrate tributarie Enti Locali: nei primi 11 mesi del 2016 sono diminuite del 14,4%

Le entrate tributarie degli Enti Locali hanno subito, nei primi 11 mesi del 2016, un deciso calo – pari al

Asp: l’onere di rivalersi sui degenti morosi è dell’Azienda, residuale la responsabilità del Comune

Nella Delibera n. 100 del 12 agosto 2015 della Corte dei conti Friuli Venezia Giulia, la richiesta di parere è

Questionari dei Revisori sul consuntivo 2016: il quadro delle scadenze deliberate dalle Sezioni regionali della Corte dei conti

Per i Revisori degli Enti Locali di quasi tutte le Regioni italiane si avvicina il termine per l’invio telematico –

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.