Entrate maggiori rispetto a quelle previste nel Pef: è possibile deliberare in corso d’anno una riduzione delle tariffe Tari?

Entrate maggiori rispetto a quelle previste nel Pef: è possibile deliberare in corso d’anno una riduzione delle tariffe Tari?

Il testo del quesito:

Il Comune ha approvato le tariffe Tari 2019, con notevoli aumenti rispetto all’esercizio precedente legate in particolare ai costi di smaltimento accresciutisi per aumento di tariffe stabilite a livello regionale. Di conseguenza il Piano finanziario 2019 è aumentato, anche causa il ricarico dei maggiori costi sostenuti nel 2018 rispetto a quanto si era previsto in fase di predisposizione del Piano relativo a quell’annualità. In questi mesi il Comune ha instaurato contenziosi sia con la Ditta che svolge il ‘Servizio di raccolta e trasporto’, sia con quella che si occupa dello smaltimento, con applicazione di penali

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Trasferimenti erariali: determinati i contributi attribuiti ai Comuni per compensare mancate entrate da Imu sui terreni agricoli

Il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, ha reso noto in data 6 ottobre 2015 l’importo dei contributi

Trasferimenti Enti Locali: pubblicato il Decreto di riparto del “Fondo per uno sviluppo ecosostenibile”

È stato pubblicato sul sito web del Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, Direzione centrale per la Finanza locale

Riscossione: iscrizione a ruolo conseguente a Sentenza passata in giudicato

Nella Sentenza n. 9076 del 7 aprile 2017 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità si esprimono sul diritto

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.