Euro 2020, in Scozia quasi 2.000 contagi correlati al torneo

Euro 2020, in Scozia quasi 2.000 contagi correlati al torneo

Euro 2020 e contagi da covid in Scozia: sono quasi 2.000 i casi correlati alla competizione europea. Secondo il Dipartimento della Salute pubblica scozzese, infatti, dei 32mila cittadini scozzesi risultati positivi al coronavirus tra l’11 e il 28 giugno, 1.991 hanno partecipato ad almeno un evento legato agli Europei, che fosse una partita a Hampden Park o Wembley, un evento nella fan zone a Glasgow Green, o un incontro informale in un bar o una serata in una casa privata per vedere la partita. Quasi i 2/3 di questi casi, 1.294, riguardano persone che si trovavano a Londra il 18 giugno, data della sfida della fase a giorni contro l’Inghilterra; di questi, 397 erano seduti in tribuna a Wembley. A causa delle restrizioni legate alla situazione sanitaria, ai tifosi scozzesi erano stati assegnati solo 2.600 biglietti, il che non ha impedito a diverse migliaia di fan di invadere la capitale inglese per vivere l’evento da vicino. 

Infine un ultimo dato, il 90% dei casi identificati legati agli Europei riguarda uomini, il 75% di loro è compreso in una fascia di età tra i 20 ei 39 anni. 


Related Articles

Reddito cittadinanza, Tridico: “75% percettori non ha mai lavorato”

Il Reddito di cittadinanza è “una misura condizionata ai mezzi, ma non necessariamente all’entrata nel mercato del lavoro e che

Covid oggi Veneto, 1.043 contagi e zero morti: bollettino 30 luglio

Sono 1.043 i nuovi contagi da coronavirus in Veneto secondo il bollettino di oggi, 30 luglio. Non si registrano invece

Green pass, Ue: “Durata massima? Non c’è, decidono Paesi membri”

Green pass europeo “non c’è una validità massima prevista per il certificato di vaccinazione, i Paesi membri possono stabilire le

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.