Eutanasia, via libera a testo in commissione. Lunedì in aula alla Camera

Eutanasia, via libera a testo in commissione. Lunedì in aula alla Camera

Le commissioni Giustizia e Affari Sociali della Camera hanno approvato il testo sul fine vita che sarà all’esame dell’aula di Montecitorio da lunedì 13 dicembre e votato il mandato ai relatori per l’aula, Alfredo Bazoli (Pd) e Nicola Provenza (M5s).  

“Ora la responsabilità passa all’Aula di Montecitorio, tutti i gruppi e i singoli componenti hanno il dovere di rispondere ai malati e alle loro famiglie, alle esigenze di rendere più umano il nostro ordinamento riconoscendo la morte volontaria medicalmente assistita”, dicono Mario Perantoni e Marialucia Lorefice, presidenti delle Commissioni Giustizia e Affari sociali.  

“Nonostante alcune critiche ingenerose rispetto al gran lavoro, di necessaria mediazione, siamo soddisfatti perché è un buon testo”, aggiungono. Nonostante il lavoro di mediazione in commissione non si è raggiunto un accordo tra le forze politiche. Il centrodestra ha infatti votato contro il via libera al testo mentre hanno votato a favore Pd, M5s, Leu, Iv e Più Europa.  

“Sono contento per la conclusione dei lavori in commissione sul suicidio assistito, che ci permette di arrivare in Aula lunedì prossimo. Ringrazio tutti i gruppi -dice Bazoli del Pd- per il lavoro accurato e costruttivo che ha consentito di migliorare il testo di partenza. Mi auguro che lo stesso spirito di confronto e dialogo possa essere mantenuto anche in Aula, per consentire al Parlamento di approvare una legge in linea con i principi e le raccomandazioni della Corte costituzionale, su un tema delicato che ci riguarda tutti senza distinzioni”. 

 

 


Related Articles

Giornalisti, Ue: “In Italia preoccupano attacchi, intimidazioni e minacce morte”

In Italia “i numerosi attacchi fisici e le minacce di morte” come pure “altre forme di intimidazione nei confronti dei

Green pass lavoro, tamponi in farmacia anche oltre orario e in giorni chiusura

Green pass lavoro obbligatorio, le farmacie potranno fare i tamponi rapidi anche oltre gli orari di servizio e nei giorni

Terrorismo, famiglia Calabresi: “Ora non ha senso il carcere per Pietrostefani”

(Adnkronos) – “Da tempo sono convinto, insieme a mia madre e ai miei fratelli, che mettere oggi in carcere Giorgio

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.