“E-fatture”: obbligatorio il formato elettronico anche per quelle richieste per operazioni rientranti nel commercio al minuto

“E-fatture”: obbligatorio il formato elettronico anche per quelle richieste per operazioni rientranti nel commercio al minuto

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 7 del 16 gennaio 2019, ha chiarito che, fatta salva l’ipotesi di esonero dagli obblighi di fatturazione di cui all’art. 22 del Dpr. n. 633/1972, dal 1° gennaio 2019 anche la c.d. “fattura con scontrino” (fattura richiesta comunque dal cliente/committente al momento del pagamento, anche in caso di esonero, ai sensi del citato art. 22) deve essere elettronica.

L’Agenzia delle Entrate ha ricordato che l’art. 22 prevede che “l’emissione della fattura non è obbligatoria, se non è richiesta dal cliente non oltre il momento di effettuazione

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Classamento: estimi catastali

Nella Sentenza n. 8270 del 27 marzo 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità si esprimono su quale

Trasferimenti erariali: stanziati 4,8 milioni di Euro da destinare a 150 Comuni nell’ambito dell’iniziativa “Spiagge sicure 2020”

Sono 4,8 i milioni di Euro destinati all’iniziativa “Spiagge Sicure – Estate 2020”, legata alla prevenzione e contrasto dell’abusivismo commerciale

Programma “WiFi4Eu”: stanziati 120 milioni di Euro tra il 2017 e il 2019 per l’installazione di reti wi-fi negli spazi pubblici

Dopo l’annullamento per problemi di carattere tecnico, la Commissione europea ha deciso di far ripartire il Programma “WiFi4Eu” che permetterà

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.