“Fondo di solidarietà comunale 2015”: il Viminale erogherà a giorni le risorse spettanti ai Comuni

“Fondo di solidarietà comunale 2015”: il Viminale erogherà a giorni le risorse spettanti ai Comuni

Dovrebbe ormai essere questione di giorni prima che il Ministero dell’Interno eroghi alle Amministrazioni le assegnazioni dovute a titolo di “Fondo di solidarietà comunale 2015”. Ad annunciarlo, con la Nota 18 settembre 2015, è l’Anci.

Consapevoli del ritardo dovuto al percorso di emanazione del Dpcm. e alle modifiche introdotte con il Dl. n. 78 (‘Enti locali’), nonchè delle pressanti esigenze di liquidità che ormai riguardano la maggioranza dei Comuni italiani, l’Anci – si legge – ha esercitato una continua pressione trovando la collaborazione delle Amministrazioni coinvolte nell’iter del provvedimento”.

Con lo stesso Comunicato, l’Associazione ha ricordato che le risorse non saranno assegnate agli Enti che non hanno trasmesso i Questionati “Sose” e i certificati dei conti consuntivi 2014, invitando i Comuni inadempienti a rimediare al più presto.

 


Related Articles

Rendiconto di gestione: la Delibera è nulla se gli atti sono consegnati ai Consiglieri comunali in ritardo

Tar Puglia, Sentenza 3 settembre 2014, n, 1058 Un Consigliere comunale ha impugnato una Deliberazione di Consiglio recante l’approvazione del

Scorrimento graduatorie: non è prioritario rispetto al trasferimento di personale mediante mobilità intercompartimentale

Nella Sentenza n. 12559 del 18 maggio 2017 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità si esprimono in materia

Enti dissestati: gestione risorse vincolate

Nella Delibera n. 101 del 14 novembre 2019 della Corte dei conti Lazio, viene chiesto un parere sulla gestione delle