Gettone di presenza al Segretario delle Commissioni e Sottocommissioni elettorali circondariali

Gettone di presenza al Segretario delle Commissioni e Sottocommissioni elettorali circondariali

 

Nella Delibera n. 348 del 30 novembre 2016 della Corte dei conti Campania, viene chiesto un parere in ordine alla corretta applicazione dell’art. 2, comma 30, della Legge n. 244/07, in combinato disposto con l’art. 24 del Dpr. 20 marzo 1967, ed in particolare se al Segretario delle Commissioni elettorali circondariali possa essere corrisposto il gettone di presenza.

La Sezione rileva che l’art. 2, comma 30, della Legge n. 244/07, nel disporre la gratuità dell’incarico di “componente”, nulla prevede “expressis verbis” circa il compenso spettante ai Segretari.

La facoltà di corrispondere un gettone di presenza

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Cottimo fiduciario: i criteri per l’affidamento dei servizi devono essere preventivamente specificati

Nel Parere n. 9 del 4 febbraio 2015, l’Anac afferma che qualunque sia la procedura di gara prescelta dalla stazione

Ordinanze contingibili e urgenti: presupposti legittimanti

Nella Sentenza n. 536 del 22 gennaio 2020 del Consiglio di Stato, i Giudici chiariscono che, in materia di Ordinanze

Compensi Revisori: rimessa alla Sezione Autonomie la questione sulla possibilità di adeguarli “in corsa”

Nella Delibera n. 38 del 3 aprile 2019 della Corte dei conti Puglia, viene chiesto un parere riguardante la possibilità