I nuovi confini dell’accesso documentale e il “Foia”: la Circolare Fp. sull’attuazione delle norme s “accesso civico generalizzato”

I nuovi confini dell’accesso documentale e il “Foia”: la Circolare Fp. sull’attuazione delle norme s “accesso civico generalizzato”

Come ben si ricorderà, il 28 dicembre 2016 l’Anac pubblicò 2 importantissime “linee guida”.

La prima (Deliberazione Anac n. 1309) specificava e meglio definiva le esclusioni ed i limiti dell’istituto del nuovo “accesso civico generalizzato” (c.d. “Foia”, “Freedom of information act”), mentre la seconda (Deliberazione Anac n. 1310) effettuava una ricognizione dell’ambito soggettivo e oggettivo degli obblighi di trasparenza delle Pubbliche Amministrazioni, riaggiornando, alla luce delle modifiche normative intervenute, l’elenco degli atti, documenti ed informazioni da pubblicare nella Sezione “Amministrazione trasparente”.

Tuttavia, la successiva pratica applicativa ha evidenziato la necessità

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Iva: l’affidamento della gestione dell’Archivio storico comunale gode delle esenzioni previste per servizi analoghi applicati alle biblioteche?

Il testo del quesito: “Il Comune intende dare in affidamento dei servizi di consulenza, sorveglianza e inventariazione relativi all’Archivio storico

Vending machines: se non dotate di porta di comunicazione possibile trasmettere i corrispettivi mediante il portale “Fatture e Corrispettivi”

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 125 dell’8 maggio 2020, ha fornito chiarimenti in ordine alla

“Split payment”: dalla Ue arriva l’autorizzazione alla proroga al 30 giugno 2020, interessate anche le Società pubbliche

 E’ stata pubblicata sulla G.U. dell’Unione europea del 6 maggio 2017, la Decisione di esecuzione (Ue) n. 2017/784 del Consiglio