Ici: applicazione agli Istituti scolastici gestiti da Enti religiosi

Ici: applicazione agli Istituti scolastici gestiti da Enti religiosi

Corte di Cassazione, Sentenza n. 14225 dell’8 luglio 2015

La controversia in esame riguarda l’impugnazione di un avviso Ici relativo al periodo 2004-2009 riferito ad unità immobiliari per le quali un Ente religioso ha richiesto l’esenzione prevista dall’art. 7, comma 1, lett. i), del Dlgs. n. 504/92.

La Suprema Corte ha affermato che l’art. 7, comma 2-bis, del Dl. n. 203/05, che ha esteso l’esenzione disposta dall’art. 7, comma 1, lett. i), del Dlgs. n. 504/92, alle attività indicate nella medesima lettera a prescindere dalla natura eventualmente commerciale delle stesse, e l’art. 39 del Dl. n. 223/06, convertito

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Tari: aperta la raccolta dati sul Portale Arera per il caricamento della documentazione dei Pef 2022-2025 approvati

A partire dal 12 aprile 2022 è aperta agli Enti territorialmente competenti l’apposita Sezione sul Portale Arera per l’inserimento dei

“Piano nazionale Anticorruzione”: pubblicato l’aggiornamento 2018

Il Consiglio dell’Anac ha approvato, con la Delibera n. 1074 del 21 novembre 2018, pubblicata i giorni scorsi sul Portale

Incarichi P.A.: l’Anac invoca la revisione delle norme in materia di inconferibilità e incompatibilità

Lo aveva già sostenuto nel giugno scorso con l’Atto di segnalazione n. 4. E’ tornata a farlo adesso con analogo