Ici: esenzione per attività istituzionali solo per le funzioni pubbliche e le attività di servizio pubblico dell’Ente Locale

Ici: esenzione per attività istituzionali solo per le funzioni pubbliche e le attività di servizio pubblico dell’Ente Locale

Nella Sentenza n. 10809 del 25 maggio 2016 della Corte di Cassazione, la questione controversa riguarda la sottoposizione ad Ici di un terreno di proprietà di una Comunità montana adibito ad Impianto di itticoltura, dovendosi verificare se trattasi di Impianto finalizzato a scopi istituzionali della Comunità o di attività privatistica.

La Suprema Corte osserva che l’art. 1, comma 2, del Dlgs. n. 504/92, prevede che “presupposto dell’Imposta dell’Ici è il possesso di fabbricati, di aree fabbricabili e di terreni agricoli, siti nel territorio dello Stato, a qualsiasi uso destinati, ivi compresi quelli strumentali o alla cui produzione o scambio

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Contenzioso tributario: il ricorso spedito direttamente all’Ufficio è viziato

Nella Sentenza n. 18295 del 17 settembre 2015 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità affermano che, in tema

Iva: l’Agenzia fornisce chiarimenti in merito all’esenzione di prestazioni sanitarie rese all’interno delle Farmacie

Con la Risoluzione n. 60/E del 12 maggio 2017, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito al regime Iva

Processo tributario telematico: in G.U. le regole tecniche per l’avvio

  Con il Comunicato n. 167 dell’11 agosto 2015, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato la pubblicazione sulla