Ici: la rilevanza ai fini impositivi dei Regolamenti comunali

Ici: la rilevanza ai fini impositivi dei Regolamenti comunali

Corte di Cassazione, Ordinanza n. 4605 del 28 febbraio 2018

Nel presente elaborato analizzeremo l’Ordinanza Corte di Cassazione 28 febbraio 2018 n. 4605, che ha chiarito rilevanti aspetti in tema di efficacia dei Regolamenti comunali. La potestà regolamentare riconosciuta agli Enti Locali in materia di tributi propri consente di introdurre elementi specifici, mutuati dalla realtà dei territori, al fine di meglio adattare la disciplina statale a quella locale. La fissazione dei valori delle aree fabbricabili, in tale contesto, non scalfisce tuttavia la regola secondo la quale il valore delle aree fabbricabili è quello venale in comune commercio, per cui può

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Limite al subappalto: lo stato dell’arte e gli ultimi orientamenti giurisprudenziali

Il subappalto in termini generali L’istituto del subappalto è espressamente disciplinato dall’art. 105 del Dlgs. n. 50/2016, ed è definito

Ici/Imu e compensazione urbanistica

Nell’Ordinanza n. 11668 del 4 maggio 2021 della Corte di Cassazione, in tema di Ici, un’area già edificabile e poi

Debiti P.A.: la media dei tempi di pagamento dei capoluoghi di regione del mezzogiorno è di oltre 5 volte superiore a quella delle città del nord

DOSSIER A CURA DI CENTRO STUDI ENTI LOCALI CASO LIMITE NAPOLI CON UN INDICE DI TEMPESTIVITÀ DEI PAGAMENTI PARI A