Ici: non è dovuto per fabbricati rurali anche se iscritti al Catasto

Ici: non è dovuto per fabbricati rurali anche se iscritti al Catasto

Nella Sentenza n. 16970 del 19 agosto 2015 della Corte di Cassazione, i Giudici statuiscono che non è oggetto ad Ici il fabbricato della Società Cooperativa che, indipendentemente dalla sua iscrizione nel Catasto fabbricati, è rurale in quanto utilizzato per la manipolazione, trasformazione, conservazione, valorizzazione o commercializzazione dei prodotti agricoli dei soci. Pertanto, non trova applicazione, quale criterio di esclusione dell’Ici dei fabbricati rurali, la distinzione tra proprietario del fabbricato (la Società Cooperativa) e titolari dei terreni agricoli asserviti (soci della Cooperativa) e non assume rilevanza l’iscrizione nel catasto dei fabbricati.

Sentenza n. 16970 del 19 agosto 2015 della Corte di Cassazione


Related Articles

Entrate tributarie: in crescita dell’1,6% quelle dei primi 7 mesi del 2017

  Con Comunicato-stampa n. 149 del 5 settembre 2017, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha reso noti i dati

“Pnrr”: pubblicato il Decreto di modifica relativa all’assegnazione ministeriale di 3 Componenti

Sulla G.U. n. 309 del 30 dicembre 2021 è stato pubblicato il Decreto 23 novembre 2021 del Mef contenente le

Recesso dal contratto appalto a seguito di Interdittiva Antimafia: possibilità di revisione dei prezzi

Consiglio di Stato, Sentenza n. 14 del 6 agosto 2021 Nel caso in oggetto, i Giudici si esprimono sulla spettanza