Immobili pignorati: finché non sono venduti all’asta l’Imu è a carico dei proprietari

Nella Sentenza n. 273/16/14 la Ctp Brescia ha respinto il ricorso proposto da un contribuente contro alcuni avvisi di accertamento riguardanti l’Imu gravante su un immobile pignorato e poi venduto. I Giudici affermano che, nel caso di una procedura di esecuzione immobiliare, la soggettività passiva permane in capo al proprietario dell’immobile sino a quando non interviene la vendita all’asta del bene, infatti la vendita determina il trasferimento della proprietà. Pertanto, l’Imu sull’immobile pignorato rimane a carico del proprietario fino a quando l’immobile stesso non è venduto all’asta.


Tags assigned to this article:
astaimmobiliImupignoramento

Related Articles

Notifica a contribuente irreperibile: affissione presso Casa comunale ammessa solo dopo opportuni accertamenti anagrafici

Nell’Ordinanza n. 6244 del 10 marzo 2017 della Corte di Cassazione, la questione controversa riguarda un contribuente non reperito dal

Concessioni di servizi: non sussiste l’obbligo del pagamento del contributo Anac sulla gara

  Nella Sentenza n. 563 del 15 giugno 2017 del Tar Veneto, una Società impugna il provvedimento di ammissione di

Riscossione: la notificazione della cartella di pagamento

Nella Sentenza n. 11829 del 18 giugno 2020 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che con riguardo