Immobili pignorati: finché non sono venduti all’asta l’Imu è a carico dei proprietari

Nella Sentenza n. 273/16/14 la Ctp Brescia ha respinto il ricorso proposto da un contribuente contro alcuni avvisi di accertamento riguardanti l’Imu gravante su un immobile pignorato e poi venduto. I Giudici affermano che, nel caso di una procedura di esecuzione immobiliare, la soggettività passiva permane in capo al proprietario dell’immobile sino a quando non interviene la vendita all’asta del bene, infatti la vendita determina il trasferimento della proprietà. Pertanto, l’Imu sull’immobile pignorato rimane a carico del proprietario fino a quando l’immobile stesso non è venduto all’asta.


Tags assigned to this article:
astaimmobiliImupignoramento

Related Articles

Tarsu: legittimo prevedere tariffe più alte per gli alberghi rispetto alle abitazioni

  Nella Sentenza n. 12769 del 19 giugno 2015, la Corte di Cassazione si esprime in materia di Tarsu, ed

Controlli interni: la relazione della Corte dei conti sull’analisi dei Sistemi adottati dagli Enti Locali nell’anno 2017

Con il Comunicato 16 agosto 2019, la Corte dei conti ha reso nota la pubblicazione del Referto su “I controlli

Gestione economale: P.A. mettano a disposizione fondi limitati per provvedere solo a spese minute

Nella Sentenza n. 129 del 14 aprile 2021 della Corte dei conti Calabria, la Sezione si esprime sulla gestione economale