Immobili pignorati: finché non sono venduti all’asta l’Imu è a carico dei proprietari

Nella Sentenza n. 273/16/14 la Ctp Brescia ha respinto il ricorso proposto da un contribuente contro alcuni avvisi di accertamento riguardanti l’Imu gravante su un immobile pignorato e poi venduto. I Giudici affermano che, nel caso di una procedura di esecuzione immobiliare, la soggettività passiva permane in capo al proprietario dell’immobile sino a quando non interviene la vendita all’asta del bene, infatti la vendita determina il trasferimento della proprietà. Pertanto, l’Imu sull’immobile pignorato rimane a carico del proprietario fino a quando l’immobile stesso non è venduto all’asta.


Tags assigned to this article:
astaimmobiliImupignoramento

Related Articles

Processo tributario: notificazione dell’appello a mezzo del “servizio postale”

Nell’Ordinanza n. 24636 del 19 ottobre 2017 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità si esprimono sulla notificazione dell’appello,

Ici: il presupposto impositivo può essere derogato solo nelle ipotesi espressamente previste dalla legge

Nella Sentenza n. 10549 del 28 aprile 2017 della Corte di Cassazione, un contribuente, proprietario di una struttura alberghiera da

Concessione di un servizio pubblico: “Installazione e gestione di distributori automatici di generi alimentari”

Nella Sentenza n. 3609 del 17 dicembre 2015 del Tar Puglia, i Giudici rilevano che, ai sensi dell’art. 30 del