Imu: assegnati i contributi per il minor gettito relativo a terreni agricoli e fabbricati rurali ad uso strumentale

Imu: assegnati i contributi per il minor gettito relativo a terreni agricoli e fabbricati rurali ad uso strumentale

È in corso di pubblicazione in G.U. il Dm. Interno 24 ottobre 2014, emanato di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, e recante il riparto di 110,7 milioni di Euro di contributi volti a ristorare il minor gettito Imu relativo ai terreni posseduti dei coltivatori diretti e dagli Iap iscritti nella previdenza agricola e ai fabbricati rurali ad uso strumentale.

All’interno dell’articolo unico del Decreto, il Ministero ha disposto che il contributo predetto è stato assegnato a causa della riduzione, da 110 a 75, del coefficiente per la determinazione della base imponibile Imu per i terreni agricoli posseduti dai coltivatori diretti e degli Iap iscritti alla previdenza agricola, nonché per l’esenzione totale da Imu dei fabbricati rurali strumentali disposta dall’art. 1, comma 707, lett. c), e commi 708 e 711, della Legge n. 147/13 (“Legge di stabilità 2014”).

L’importi riconosciuti a ciascun Comune sono indicati all’interno dell’allegato A al Decreto in oggetto e sono stati calcolati in proporzione alle stime di gettito Imu 2013 relative agli stessi immobili, così come comunicati dal Mef.


Tags assigned to this article:
ImuInternoMefterreni agricoli

Related Articles

Tassa di soggiorno: può un Comune dissestato applicarla in misura inferiore al massimo?

Nella Delibera n. 28 del 31 marzo 2015 della Corte dei conti Toscana, la richiesta di parere riguarda la possibilità

Mutui Enti Locali: al via i nuovi finanziamenti Cassa DD.PP. per la riqualificazione delle periferie urbane

  Con una modifica apportata alla propria Circolare n. 1280/2013, Cassa Depositi e Prestiti ha attivato un nuovo strumento che

“Servizi Sociali”: approvato il Piano nazionale per il miglioramento degli interventi assistenziali per i pazienti affetti da Alzheimer

La Conferenza unificata ha approvato, con il Provvedimento 30 ottobre 2014, pubblicato sulla G.U. n. 9 del 13 gennaio 2015,