Incarico part-time a Dirigente già in servizio presso altro Ente pubblico: inquadramento e corretto calcolo spesa di personale

Incarico part-time a Dirigente già in servizio presso altro Ente pubblico: inquadramento e corretto calcolo spesa di personale

Nella Delibera n. 149 del 31 maggio 2017 della Corte dei conti Lombardia, un Comune vorrebbe continuare ad avvalersi dell’opera di un Dirigente nominato ai sensi dell’art. 110, comma 1, del Dlgs. n. 267/00, nonostante il fatto che questi abbia presentato le sue dimissioni, con decorrenza 1° aprile 2017, per assumere un diverso incarico dirigenziale, sempre a tempo determinato, presso un Ente ministeriale. Si è ipotizzato che il Dirigente sia a disposizione del Comune indicativamente un giorno alla settimana, mentre il resto del suo tempo-lavoro sia prestato presso l’Ente ministeriale. Resta inteso che, sia il rapporto di lavoro, sia l’incarico

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Lsu: assegnati nuovi contributi per la stabilizzazione

Con 2 Avvisi pubblicati entrambi il 12 giugno 2019 sul proprio sito web istituzionale, il Ministero del Lavoro e delle

“Fondo trattamento accessorio”: per la Corte non può superare l’importo del 2010

Nella Delibera della Corte dei conti Liguria n. 62 del 29 ottobre 2014, il Presidente di una Giunta regionale ha

Impiego pubblico privatizzato: giurisdizione Giudice ordinario

Nell’Ordinanza n. 8799 del 5 aprile 2017 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità si esprimono sulla giurisdizione delle