Incentivi per funzioni tecniche: non spettano ai Commissari di gara

Incentivi per funzioni tecniche: non spettano ai Commissari di gara

Nella Delibera n. 57 del 6 luglio 2018 della Corte dei conti Lazio, viene chiesto un parere sugli “incentivi per funzioni tecniche” riconosciuti dall’art. 113 del Dlgs. n. 50/2016 ai pubblici dipendenti. La Sezione rileva che gli incentivi ex art. 113 del Dlgs. n. 50/2016 retribuiscono soltanto le funzioni prettamente “tecniche” (gestionali, esecutive e di controllo), attingendo al “Fondo vincolante” risorse non superiori al 2% dell’importo a base di gara, con copertura “a valere sugli stanziamenti di cui al comma 1” (cd. “quadro economico” dell’appalto) secondo il comma 5-bis

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Contratto appalto “Mensa scolastica”: è corretto indicare separatamente gli oneri per la sicurezza e applicarvi l’aliquota ordinaria?

Il testo del quesito: “Abbiamo 2 dubbi in merito ad una fattura d’acquisto relativa al Servizio Iva di ‘Mensa scolastica’.

Aziende speciali: ordinamento giuridico-contabile alla luce dei più importanti interventi normativi degli ultimi anni 

Le previsioni del Tuel in materia di Aziende speciali Le Aziende speciali sono disciplinate dall’art. 114 del Tuel (Dlgs. n.

Polizia locale: le modalità di rimborso delle spese sostenute per corresponsione equo indennizzo e spese degenza per causa di servizio

Con la Circolare n. 4 del 18 febbraio 2019, il Ministero dell’Interno-Direzione centrale della Finanza locale, ha fornito una serie

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.