Incompatibilità tra l’incarico di Responsabile con funzioni dirigenziali e quello di Assessore in un Comune con popolazione superiore ai 15.000 abitanti

Incompatibilità tra l’incarico di Responsabile con funzioni dirigenziali e quello di Assessore in un Comune con popolazione superiore ai 15.000 abitanti

Nella Delibera n. 68 del 24 gennaio 2018 dell’Anac, la questione posta all’Autorità riguarda la potenziale sussistenza di una situazione di incompatibilità, ai sensi dell’art. 12, comma 4, del Dlgs. n. 39/13, tra l’incarico di Responsabile di Area in un Ente Locale ex art. 109, comma 2, del Dlgs. n. 267/00 e quello di Assessore in un Comune con popolazione superiore ai 15.000 abitanti.

Nello specifico, il “Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza” (“Rpct”) dell’Ente presso cui lavora il soggetto interessato ha evidenziato che il citato art. 12 fa espresso riferimento ai soli “

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Licenziamenti disciplinari: principio di terzietà dell’Upd a garanzia della legittimità della sanzione

Nella Sentenza n. 20721 del 31 luglio 2019 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità chiariscono che è legittimo

Contributi economici destinati a soggetti beneficiari reclutati secondo criteri di necessità e indigenza

Nella Delibera n. 5 del 24 gennaio 2018 della Corte dei conti Puglia, un Sindaco ha chiesto un parere in

Trasferimenti Enti Locali: pubblicato il Decreto che determina la ripartizione dei fondi a tutela delle minoranze linguistiche

È stato pubblicato nella G.U. n. 2 del 3 gennaio 2020, il Dpcm. 15 novembre 2019, che determina i criteri