Indennità di fine mandato Amministratori Enti Locali: applicazione dell’art. 1, comma 719, della Legge n. 296/06

Indennità di fine mandato Amministratori Enti Locali: applicazione dell’art. 1, comma 719, della Legge n. 296/06

Nella Delibera n. 83 del 29 aprile 2016 della Corte dei conti Sicilia, la richiesta di parere concerne l’indennità di fine mandato spettante agli Amministratori degli Enti Locali. Più in particolare, il Sindaco chiede se la normativa recata dall’art. 19, comma 1, lett. f), della Lr. n. 30/00, è limitata dalla legislazione statale, ossia dal disposto dell’art. 1, comma 729, della Legge n. 296/06, norma tesa alla realizzazione di risparmi di spesa degli Organi politici.

La Sezione afferma che appare di tutta evidenza che il Legislatore regionale, nell’esercizio della sua potestà legislativa esclusiva, è intervenuto con propri atti normativi (sia

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Covid-19”: che tipo di dichiarazione e di fattura devono rilasciare i Professionisti che non vogliono subire la ritenuta?

Il testo del quesito: “Un lavoratore autonomo mi ha accennato che vorrebbe emettere fattura elettronica senza l’applicazione della ritenuta d’acconto,

Assunzioni nel 2015: possibile una deroga alla Legge n. 190/14 se la capacità assunzionale deriva da cessazioni del 2013

Nella Delibera n. 32 del 21 aprile 2015 della Corte dei conti Sardegna, un Comune chiede se possa procedere nel