Innocenti: ‘Un giorno vorrei tra eroi sport anche giocatori rugby’

Innocenti: ‘Un giorno vorrei tra eroi sport anche giocatori rugby’

“Ci tenevo tantissimo ad essere vicino alla Federugby per la presentazione del Top 10. La federazione rugby è protagonista, e sono convinto che questa sarà una annata vincente, ci sono tante aspettative. Il nuovo campionato darà energia ed entusiasmo verso uno sport importante dal punto di vista sociale oltre che sportivo”. Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, in un video durante la presentazione del Top10 di rugby. “Non posso essere presente con voi per impegni istituzionali visto che oggi saremo dal presidente Mattarella e dal presidente Draghi per celebrare gli eroi delle Olimpiadi”, ha aggiunto Malagò. “Ringrazio Malagò per le sue parole e vorrei che un giorno tra gli ‘eroi’, come li ha chiamati lui, ci fossero anche i giocatori di rugby”, ha risposto il presidente della Federugby Marzio Innocenti che ha poi parlato del nuovo campionato. 

“Il Top10 è un campionato che si trova alle soglie del professionismo e le società devono capire che devono investire, non può farlo solo la Federazione che già sta investendo molto. Abbiamo messo il piede sull’acceleratore, ma l’evoluzione delle cose comporta anche investimenti da parte di tutti”, ha proseguito Innocenti, durante la presentazione.  

“Il campionato Top 10 è momento che premia l’italia. Con la Federugby Sport e Salute ha una partnership consolidata, abbiamo lavorato anche durante la pandemia, e l’auspicio è che riusciamo ad organizzare gli eventi sportivi che egregiamente riuscite a preparare, riparte finalmente il rugby di alto livello. Sport e Salute punta sulla popolarità del rugby tra i giovanissimi come momento di aggregazione, socializzazione, ed educazione dei bambini”, ha detto il presidente e ad di Sport e Salute, Vito Cozzoli, in collegamento video con la presentazione del Top10 di rugby.  

“L’accordo con la Rai per riportare in chiaro ed in diretta un incontro a settimana, dopo la splendida Finale 2021 di Padova, è un passaggio epocale ed è il termometro della qualità potenziale del prodotto Peroni Top10”, ha poi sottolineato il Presidente della Fir. Il calcio d’inizio è in programma alle 20.30 di venerdì 24 settembre con l’anticipo tra Calvisano e Fiamme Oro. ”La Riunione di Verona del giugno scorso ha ridato al Peroni Top10 la dignità che compete al nostro massimo campionato, riportandolo al cuore della progettualità tecnica di Fir. Non pensavamo alla disponibilità della Rai, si è presentata questa occasione e l’abbiamo colta immediatamente”, ha aggiunto Innocenti.  

“Siamo molto contenti di accogliere il rugby. La trattativa è stata veloce e siamo molto soddisfatti. Avevamo uno spazio in palinsesto prestigioso ed è un piacere destinarlo al rugby, uno sport nobile che ho sempre amato. Ci piacerebbe tanto ci fosse un investimento da parte delle società affinché l’illuminazione sia completa in tutti gli stadi. L’appuntamento serale anche su tutti i campi potrebbe essere un valore aggiunto”, ha spiegato il direttore di Rai Sport, Auro Bulbarelli. 

“I giocatori del Peroni Top10 sono un asset strategico del movimento nazionale d’alto livello. Anche per questo abbiamo cominciato a fare una visita a tutti i club per capire come sono organizzati, vedere le strutture tecniche, quanti allenatori e preparatori hanno. Abbiamo visitato le palestre perché dobbiamo sviluppare giocatori-atleti a livello internazionale e la parte fisica è molto importante perché lo standard e la fisicità è determinata dagli altri paesi, non da noi, ci dobbiamo ancora adattare. Abbiamo capito cosa hanno, come sfruttare le strutture e come migliorare e abbiamo dato degli obbiettivi”, ha spiegato Franco Smith, ex ct dell’Italia e oggi responsabile della Fir per quanto riguarda l’Alto Livello, all’Adnkronos, nel giorno della presentazione del nuovo campionato Top10. “Poi dal punto di vista tecnico in campo abbiamo dato loro un modello di gioco che cerchiamo di usare in Italia con 10 aspetti molto importanti in cui noi possiamo aiutarli. Così sappiamo esattamente quale lavoro viene fatto e da li possiamo assisterli per l’alto livello, dare loro le direttive in campo. Inoltre sono state introdotte tre nuove regole per aiutare durante la partita e creare uno spettacolo migliore”, ha aggiunto Smith. 


Related Articles

Rapina Cuneo, gioielliere sparò e uccise due rapinatori: accusato di omicidio plurimo

Mario Roggero, il gioielliere che il 28 aprile scorso sparò e uccise due rapinatori a Grinzane Cavour (Cuneo), è accusato

Riforma giustizia, accordo in CdM dopo 8 ore di trattative

Via libera dal Consiglio dei ministri alla riforma del processo penale. L’intesa è stata raggiunta all’unanimità dopo otto ore di

La battaglia di mamma Annarita: “Voglio la verità su mio figlio David”

“Oggi è il compleanno di mio figlio. Ma mio figlio David non c’è più da dieci, lunghi, anni. E tornato

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.