Insulti razzisti a Maignan, identificato e denunciato tifoso Juve

Insulti razzisti a Maignan, identificato e denunciato tifoso Juve

Il tifoso responsabile degli insulti razzisti al portiere del Milan Mike Maignan prima del match di domenica sera contro la Juventus all’Allianz Stadium è stato identificato dalla Digos di Torino e denunciato per istigazione all’odio razziale. L’uomo, un sindacalista di Rovigo tifoso bianconero, aveva preso di mira il portiere rossonero durante il riscaldamento. La scena era stata registrata dalle telecamere dello stadio, che hanno permesso l’identificazione. Il tifoso risultava iscritto allo Juventus Club “Gaetano Scirea” di Castagnaro (provincia di Verona), che ha subito annunciato l’espulsione del suo tesserato con una nota sul proprio sito.  

“Lo Juventus Club Castagnaro si dissocia fermamente da tali comportamenti e li condanna duramente, senza se e senza ma -si legge nel comunicato-. Non possiamo accettare che al nome del nostro club vengano accostati atteggiamenti di questo genere, che non ci rappresentano in nessun modo, anzi offendono la nostra storia trentennale e il nome di Gaetano Scirea, che abbiamo scelto proprio per i valori che rappresenta. comunichiamo quindi che la persona in questione è espulsa dal club con effetto immediato”.  


Related Articles

Quirinale, Ceccanti: ‘Bastano quattro regole per evitare focolai alla Camera al momento del voto’

“Con la convocazione del Parlamento in seduta comune per il 24 gennaio e la lettera ai presidenti dei Consigli regionali

Roma, 22enne morta in un incidente

Incidente mortale oggi a Roma. Una 22enne ha perso la vita questa mattina in via di Lunghezzina, all’altezza del civico

Covid oggi Basilicata, 66 contagi e zero morti: bollettino 31 luglio

Sono 66 i nuovi contagi da coronavirus in Basilicata secondo il bollettino di oggi, 31 luglio. Non si registrano invece

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.