Isee: pronto il nuovo Modello di dichiarazione

Isee: pronto il nuovo Modello di dichiarazione

Lunedì prossimo, 17 novembre 2014, sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il nuovo Modello di dichiarazione Isee (Indicatore della situazione economica equivalente) e le istruzioni per compilarlo. Ad annunciarlo – con la Nota 12 novembre 2014 pubblicata sul proprio sito istituzionale – è il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.

Stando alle anticipazioni diffuse dal Dicastero, le principali novità del nuovo Modello di dichiarazione (Dsu – Dichiarazione sostitutiva unica) consistono nell’introduzioni di:

  1. una dichiarazione semplificata (il c.d. “Modello Mini”) che riguarderà la gran parte delle situazioni ordinarie;
  2. una dichiarazione fatta a “moduli”, ciascuno specifico di una particolare prestazione o condizione del beneficiario (es. richiesta di prestazioni socio-sanitarie con un nucleo ristretto per facilitare la persona con disabilità ovvero prestazioni universitarie quando lo studente non è nel nucleo familiare di origine, ecc.).

Inoltre, a partire dal 2015, sarà possibile aggiornare in corso d’anno la propria situazione economica (laddove il reddito diminuisca di almeno il 25%) senza dover attendere che il peggioramento sia attestato dalle Dichiarazioni fiscali.

Inoltre tutti i dati presenti nei database dell’Inps e dell’Agenzia delle Entrate non dovranno più essere forniti dai cittadini.


Tags assigned to this article:
DsuIseemodello

Related Articles

Investimenti sui mutui anno 2014: il Decreto con il certificato per la richiesta dei contributi entro il 31 marzo 2015

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 56 del 9 marzo 2015 il Decreto interministeriale 16 febbraio 2015, con cui

Iva: la demolizione di immobili sconta l’aliquota Iva del 10% se negli atti risulta finalizzata alla realizzazione di nuovi edifici

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 446 del 6 ottobre 2020, ha fornito chiarimenti in ordine

Provvedimenti deliberativi: la data di esecutività è quella della seduta o quella delle firme digitali di Sindaco e Segretario?

Il testo del quesito: “Nei Provvedimenti deliberativi digitali potrebbero esserci 3 date diverse: – la data della seduta che è