Istituto del comando: rientra nel limite di spesa per assunzioni a tempo determinato

Istituto del comando: rientra nel limite di spesa per assunzioni a tempo determinato

Con la Delibera n. 95 del 21 maggio 2015, la Corte dei conti Umbria si pronuncia sul tema dell’utilizzo temporaneo, tramite l’istituto del comando, di un dipendente pubblico di Enti sottoposti a vincoli di spesa in materia di personale. In particolare, alla Corte un Sindaco ha chiesto se questo debba essere considerato a tempo determinato e quindi sottostare al limite di spesa per assunzioni a tempo determinato pari al 100% della “identica spesa” sostenuta nell’annualità 2009.

La Sezione afferma che le limitazioni dettate dai primi 6 periodi dell’art. 9, comma 28, del Dl. n. 78/10, in materia di

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Personale e bilancio: le modalità per predisporre e inviare il Conto annuale per il 2014

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato, con la Circolare n. 17 del 24

Cessione quote Società pubblica: legittimo pretendere che il futuro socio privato non abbia avuto bilanci in perdita negli ultimi 3 esercizi

Con la Sentenza n. 116 dell’11 gennaio 2018, il Consiglio di Stato si esprime sul caso di alcuni Comuni che,

Pensioni: l’importo medio mensile di quelle dei dipendenti pubblici è 1.828,27 Euro

L’importo medio mensile delle pensioni degli iscritti alla “Gestione dipendenti pubblici” è pari a 1.828,27 Euro.A renderlo noto è l’Inps,