Iva: esclusa da imposta la formazione gratuita agli utenti finanziata da contributi di terzi

Iva: esclusa da imposta la formazione gratuita agli utenti finanziata da contributi di terzi

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 237 del 15 luglio 2019, ha fornito chiarimenti in ordine al trattamento fiscale, ai fini dell’Iva, dei servizi di formazione professionale resi gratuitamente, con riferimento al rapporto tra soggetto erogatore ed utenti finali.

Nel caso di specie, una Società cooperativa sociale, costituita ai sensi della Legge n. 381/1991, risulta formalmente accreditata dalla Regione di appartenenza per la formazione e orientamento professionale.

Come previsto da apposita Legge regionale, i corsi sono svolti – salvo poche eccezioni – gratuitamente nei confronti dell’utenza. Nella Regione i corsi vengono progettati e realizzati da un’Ati

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Iva: il servizio di lettura dei ripetitori di calore sconta l’aliquota del 10% solo se sussistono determinati presupposti

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 163 del 3 giugno 2020, ha fornito chiarimenti in ordine

“Fondo di solidarietà comunale”: definizione e ripartizione delle risorse per l’anno 2016

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 134 del 10 giugno 2016 (Supplemento Ordinario n. 18), il Dpcm. 18 maggio 2016,

Irap: ribadito che in caso di distacco di personale ad un Ente pubblico l’Imposta è a carico del soggetto utilizzatore

L’Agenzia delle Entrate, con la Risposta all’Istanza di Interpello n. 151 del 28 dicembre 2018, è ritornata sul trattamento fiscale

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.