La giornata parlamentare – 29 luglio 2019

La giornata parlamentare – 29 luglio 2019

L’Aula del Senato 

L’aula del Senato tornerà a riunirsi domani alle 15.00 per l’esame della legge di delegazione europea 2018, della relazione programmatica sulla partecipazione dell’Italia all’Unione europea per l’anno 2019 e della relazione consuntiva sulla partecipazione dell’Italia all’Unione europea nell’anno 2018. A seguire si confronterà sul disegno di legge per la revisione e l’integrazione del Codice della nautica da diporto, sul ddl per il distacco dei Comuni di Montecopiolo e Sassofeltrio dalla regione Marche e l’aggregazione alla regione Emilia-Romagna, sul ddl già approvato dalla Camera relativo all’insegnamento dell’educazione civica nelle scuole, sul ddl per la valorizzazione piccole produzioni alimentari di origine locale, sul ddl per la partecipazione in società del settore lattiero-caseario e sulla delega al Governo in materia di ordinamento sportivo. Successivamente esaminerà il decreto sicurezza bis, la proposta di legge costituzionale per l’abolizione del CNEL e quella sull’iniziativa popolare e i referendum.

Le Commissioni del Senato

Per quanto riguarda le Commissioni, la Affari Costituzionali esaminerà la proposta di legge costituzionale sull’iniziativa popolare legislativa e referendaria, il decreto sicurezza bis approvato la settimana scorsa dalla Camera, in sede riunita con la Giustizia il ddl per l’istituzione della Commissione di inchiesta sulle case famiglia, il ddl sulla soppressione dei Tribunali delle acque pubbliche e il ddl sugli incarichi politici dei magistrati. La Giustizia si confronterà sulla legge delega di revisione del Codice Civile, sul ddl per la tutela degli animali, su quello relativo alla diffamazione a mezzo stampa e sull’affido dei minori. La Bilancio proseguirà l’esame dello schema di decreto del Presidente della Repubblica sull’’amministrazione e la contabilità delle amministrazioni pubbliche. La Finanze dibatterà il ddl per la parità di accesso agli organi di società quotate. 

La Commissione Istruzione svolgerà diverse audizioni nell’ambito dell’esame della legge delega al Governo in materia di ordinamento sportivo. La Lavori Pubblici svolgerà audizioni sul ddl per la revisione e l’integrazione del Codice della nautica da diporto. L’Agricoltura si confronterà sulla delega al Governo per la semplificazione e la codificazione in materia di agricoltura e agroalimentare, e sullo schema di decreto legislativo per la riorganizzazione dell’Agenzia per le erogazioni in agricoltura (AGEA). Svolgerà poi diverse audizioni sul ddl relativo alle nuove biotecnologie in agricoltura, sull’affare assegnato sulle problematiche del settore agrumicolo in Italia e alcune sulle problematiche riguardanti aspetti di mercato e tossicologici della filiera del grano duro.

L’Industria svolgerà diverse audizioni sul ddl relativo all’obsolescenza programmata dei beni di consumo, si confronterà sulla delega al Governo in materia di turismo, sull’Atto europeo sull’attuazione del piano d’azione strategico sulle batterie, sulle risoluzioni relative all’affare assegnato sulle principali aree di crisi industriale complessa in Italia con particolare riferimento a quelle di Taranto e delle Marche. La Lavoro proseguirà le audizioni sul ddl di delega per la semplificazione e la codificazione in materia di lavoro.

La Commissione Salute esaminerà il ddl per la prevenzione delle malattie cardiovascolari e il ddl sulla prevenzione vaccinale, e svolgerà alcune audizioni sui ddl per la cura dell’endometriosi. La Territorio, in sede riunita con l’Agricoltura, si confronterà sulla normativa sui nitrati di origine agricola, anche con riferimento alla situazione in Campania. Domani alle 11 le commissioni Politiche dell’Unione Europea di Camera e Senato ascolteranno i membri italiani del Parlamento europeo sulle priorità della nuova legislatura europea.

L’Aula della Camera 

Nell’arco di questa settima, l’Assemblea della Camera si confronterà sul disegno di legge, già approvato dal Senato, sul miglioramento dei saldi di finanza pubblica, sulla pdl per l’utilizzo dei defibrillatori semiautomatici e automatici in ambiente extraospedaliero, sul ddl per il contrasto della violenza in occasione di manifestazioni sportive e sulla proposta di legge costituzionale in materia di elettorato per il Senato della Repubblica. A seguire esaminerà la mozione per il perseguimento dei crimini di guerra e contro l’umanità commessi dal cosiddetto Daesh, con particolare riferimento alle minoranze religiose in Iraq e Siria, e il decreto legge relativo al personale delle fondazioni lirico sinfoniche, al sostegno del settore del cinema e audiovisivo, al finanziamento delle attività del Ministero per i beni e le attività culturali e allo svolgimento della manifestazione UEFA Euro 2020. Da giovedì si confronterà sul Conto consuntivo della Camera dei deputati per l’anno finanziario 2018 e sul Progetto di bilancio della Camera per l’anno finanziario 2019. Come di consueto domani alle 11 svolgerà le interpellanze e interrogazioni e mercoledì alle 15 le interrogazioni a risposta immediata.

Le Commissioni della Camera

La Commissione Affari costituzionali esaminerà la proposta di legge costituzionale per la riduzione del numero dei parlamentari. In sede riunita con la Giustizia, si confronterà sullo schema di decreto legislativo sul Codice della giustizia contabile; con la Cultura esaminerà lo schema di decreto del Ministro dell’interno sull’organizzazione e servizio degli steward negli impianti sportivi. La Giustizia esaminerà la pdl sui testimoni di giustizia; con la Affari Sociali, svolgerà alcune audizioni sulla pdl per la prevenzione e il contrasto del fenomeno del bullismo e sulle misure rieducative dei minori, e si confronterà sulla pdl per il rifiuto di trattamenti sanitari e la liceità dell’eutanasia. Mercoledì alle 13.45 le Commissioni Esteri di Camera e Senato ascolteranno il Ministro degli affari esteri Enzo Moavero Milanesi sulla presidenza italiana in esercizio dell’Iniziativa Centroeuropea (InCE).

La Commissione Bilancio esaminerà il decreto per il miglioramento dei saldi di finanza pubblica. La Finanze, con la Giustizia, si confronterà sullo schema di decreto legislativo per la prevenzione dell’uso del sistema finanziario a fini di riciclaggio o finanziamento del terrorismo. La Cultura esaminerà il decreto legge sul personale delle fondazioni lirico sinfoniche, il sostegno del settore del cinema e audiovisivo e il finanziamento delle attività del Mibace per lo svolgimento della manifestazione UEFA Euro 2020, la pdl per il reclutamento e lo stato giuridico dei ricercatori universitari e degli Enti di ricerca e la pdl relativa all’accesso ai corsi universitari. 

La Commissione Ambiente svolgerà diverse audizioni sulla proposta di legge sull’impiego di unità da pesca per la raccolta dei rifiuti solidi dispersi in mare e per la tutela dell’ambiente marino. Mercoledì alle 14.45 ascolterà Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare Sergio Costa nell’ambito dell’indagine conoscitiva sui rapporti convenzionali tra il Consorzio nazionale imballaggi (CONAI) e l’ANCI alla luce della nuova normativa in materia di raccolta e gestione dei rifiuti da imballaggio. Mercoledì alle 14 la Trasporti ascolterà il Presidente della regione Veneto Luca Zaia e i sindaci di Venezia, Luigi Brugnaro, e di Chioggia, Alessandro Ferro, sul passaggio delle grandi navi nella laguna di Venezia. 

La Attività Produttive domani alle 12.30 ascolterà i rappresentanti di Engie Italia, di ITW LKW Geotermia Italia e di Imprese gas (IGAS) sulle prospettive di attuazione e di adeguamento della Strategia Energetica Nazionale al Piano Nazionale Energia e Clima per il 2030. Mercoledì alle 14.15, sul medesimo tema, audirà il Viceministro dello sviluppo economico Dario Galli. La Lavoro svolgerà diverse audizioni sulla pdl sulla sicurezza sul lavoro e la determinazione dei premi per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, e sulle risoluzioni per la regolazione del rapporto di lavoro tramite piattaforma (gigworking). Esaminerà poi le risoluzioni per l’istituzione della retribuzione minima oraria. 

La Affari Sociali svolgerà alcune audizioni sulle risoluzioni per la tutela della salute mentale e alcune su quelle per contrastare il fenomeno dell’antibiotico-resistenza. Esaminerà poi la pdl sulle disposizioni del proprio corpo e dei tessuti post mortem a fini di studio, di formazione e di ricerca scientifica. Infine la Commissione Agricoltura svolgerà alcune audizioni sulla riorganizzazione dell’Agenzia per le erogazioni in agricoltura (AGEA) e si confronterà sulle risoluzioni per favorire il lavoro e l’imprenditoria femminile in agricoltura.

A cura di Nomos Centro Studi parlamentari

Nomos

 

La settimana parlamentare” è una rubrica a cura di Nomos Centro Studi Parlamentari, partner commerciale dell’Editore di questo Portale di informazione specializzata, Centro Studi Enti Locali S.p.a. .
Grazie alla sinergia avviata tra queste due realtà imprenditoriali, ai Lettori di Entilocali-online.it viene offerta la possibilità di consultare, in maniera del tutto gratuita, gli aggiornamenti relativi ai temi e ai provvedimenti al centro dell’attenzione dei due rami del Parlamento.
La scelta di avviare questo nuovo Progetto – ampliando la vasta gamma di servizi e contenuti accessibili attraverso questo Portale – si pone in continuità con il costante sforzo profuso da Centro Studi Enti Locali per garantire un’informazione sempre più efficace, tempestiva e completa ai propri Abbonati.


Related Articles

La giornata parlamentare – 14 aprile

Nella settimana che è trascorsa è proseguita la fortissima tensione tra il Partito Democratico e il Movimento 5 Stelle. La scintilla è

La giornata parlamentare – 12 marzo

Telt pubblica i bandi ma sulla Tav c’è confusione nel Governo Tutto come previsto: il Consiglio d’amministrazione di Telt ha dato il

La giornata parlamentare – 3 maggio

L’Assemblea del Senato tornerà a riunirsi domani a partire dalle 9.30 per proseguire l’esame del ddl concorrenza. Secondo quanto emerso

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.