La giornata parlamentare del 19 ottobre 2020

La giornata parlamentare del 19 ottobre 2020

L’Aula del Senato

Nell’arco di questa settimana l’assemblea del Senato non si riunirà. I lavori riprenderanno martedì 27 ottobre alle 16.30 con l’esame della Legge di delegazione europea 2019, della relazione programmatica sulla partecipazione dell’Italia all’Unione europea per l’anno 2020 e della relazione consuntiva sulla partecipazione dell’Italia all’Unione europea relativa all’anno 2019.

Le Commissioni del Senato

Per quanto riguarda le Commissioni, la Affari Costituzionali esaminerà e svolgerà diverse audizioni sul decreto per la proroga della dichiarazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19 e sul disegno di legge costituzionale sulla validità dei referendum per la fusione di Regioni o la creazione di nuove e per il distacco di Province e Comuni da una Regione e la loro aggregazione ad altra.  A seguire esaminerà il ddl per il riconoscimento dell’insularità, il ddl sulle statistiche in tema di violenza di genere e svolgerà alcune audizioni sul disegno di legge per consentire la diretta telematica sedute consigli comunali e provinciali. Con la Giustizia si confronterà sul ddl per la soppressione dei Tribunali delle acque pubbliche e sul disegno degno di legge relativo agli incarichi politici dei magistrati. La Giustizia svolgerà delle audizioni sulla legge delega per la riforma del processo civile e alcune sul ddl relativo alla malattia dei liberi professionisti. La Difesa svolgerà diverse audizioni nell’ambito dell’affare assegnato sui profili della sicurezza cibernetica attinenti la difesa nazionale. Domani alle 12.00, la Bilancio, con la rispettiva della Camera, ascolterà il Sottosegretario di Stato per l’economia e le finanze Maria Cecilia Guerra sulla sperimentazione dell’adozione di un bilancio di genere riferito all’esercizio finanziario 2019. 

La Finanze, in sede deliberante, esaminerà il ddl sul recupero dei crediti in sofferenza e il ddl sulla tutela della proprietà immobiliare. A seguire si confronterà sul disegno di legge sull’imposta di registro sugli atti giudiziari e sul ddl relativo al rapporto di conto corrente. Giovedì ascolterà il Vice Presidente della Regione Sicilia Gaetano Armao sul ddl per l’istituzione delle zone franche montane in Sicilia e i rappresentanti dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli nell’ambito dell’esame dell’Affare assegnato per il conseguimento degli obiettivi di politica fiscale per gli anni 2020-2022. La Agricoltura proseguirà il ciclo di audizioni sull’affare assegnato relativo ai danni causati all’agricoltura dall’eccessiva presenza della fauna selvatica, esaminerà il ddl per la produzione artigianale di grappe e acquaviti e dibatterà l’affare assegnato sulle problematiche concernenti i consorzi di bonifica e di irrigazione. A seguire svolgerà alcune audizioni in relazione all’affare assegnato sui cambiamenti climatici in agricoltura e alcune sull’affare assegnato sulle problematiche riguardanti aspetti di mercato e tossicologici della filiera del grano duro. Effettuerà poi delle audizioni sulle problematiche inerenti alla crisi delle filiere agricole causate dall’emergenza da COVID-19, sul fenomeno della cosiddetta moria del kiwi e sulla valorizzazione della filiera produttiva del latte d’asina Italiano. 

La Attività produttive svolgerà diverse audizioni nell’ambito dell’affare assegnato sui sistemi di sostegno e di promozione dei servizi turistici e le filiere produttive associate alla valorizzazione del territorio. La Lavoro svolgerà alcune audizioni sull’ affare assegnato riguardante le ricadute occupazionali dell’epidemia da Covid-19, le azioni idonee a fronteggiare le situazioni di crisi e la necessità di garantire la sicurezza sanitaria nei luoghi di lavoro; esaminerà il ddl sull’assegno unico e universale e la proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio sulla protezione dei lavoratori contro i rischi derivanti da un’esposizione ad agenti cancerogeni o mutageni. La Sanità si confronterà sul ddl d’istituzione di una Commissione d’inchiesta parlamentare sul SSN, svolgerà delle audizioni sul ddl di riforma del sistema di emergenza sanitaria 118 e sull’affare assegnato per il potenziamento e la riqualificazione della medicina territoriale nell’epoca post Covid. Svolgerà poi delle audizioni sul ddl per incentivare l’esercizio fisico e sul ddl per la prevenzione delle malattie cardiovascolari. La Territorio svolgerà diverse audizioni sui disegni di legge per la rigenerazione urbana e giovedì alle 9.30 audirà il Sottosegretario per l’ambiente e la tutela del territorio e del mare Roberto Morassut sui siti di interesse nazionale (SIN) oggetto di procedure di bonifica.

L’Aula della Camera

A causa dell’alto numero di deputati positivi al Covid-19, nell’arco della settimana l’Assemblea della Camera non effettuerà votazioni ma solamente la discussione generale della pdl per gli interventi per il settore ittico e in materia di politiche sociali nel settore della pesca professionale, delle mozioni sul ruolo del Ministero dell’economia e delle finanze nell’ambito del processo di vendita della società Borsa italiana e della proposta di legge per l’istituzione di una zona economica esclusiva oltre il limite esterno del mare territoriale. Come di consueto martedì alle 11.00 saranno discusse le interpellanze e le interrogazioni, mercoledì alle 15.00 le interrogazioni a risposta immediata e venerdì alle 9.30 le interpellanze urgenti.

Le Commissioni della Camera

Per quanto riguarda le Commissioni, la Affari Costituzionali proseguirà il ciclo di audizioni sulle pdl per la disciplina dell’attività di rappresentanza di interessi. La Giustizia esaminerà la pdl in materia d’illeciti agro-alimentari, la legge di delega al Governo per la riforma dell’ordinamento giudiziario e per l’adeguamento dell’ordinamento giudiziario militare, nonché disposizioni in materia ordinamentale, organizzativa e disciplinare, di eleggibilità e ricollocamento in ruolo dei Magistrati e di costituzione e funzionamento del Consiglio superiore della magistratura. Ascolterà poi Pietro Curzio, Primo Presidente della Corte di Cassazione e Giovanni Salvi, Procuratore generale della Corte di Cassazione, nell’ambito dell’esame del disegno di legge per la delega al Governo per l’efficienza del processo penale e disposizioni per la celere definizione dei procedimenti giudiziari pendenti presso le Corti d’appello. Con la Affari Sociali svolgerà alcune audizioni sulle proposte di legge sul rifiuto dei trattamenti sanitari e la liceità dell’eutanasia. La Esteri, con l’Agricoltura, ascolterà il Direttore Generale della Food Agricoltural Organization (FAO) Qu Dongyu in merito all’iniziativa Food Coalition, per il contrasto agli effetti avversi della pandemia sui sistemi alimentari e sull’agricoltura. 

La Finanze svolgerà diverse audizioni sulla pdl relativa alle agevolazioni fiscali per favorire la diffusione dei veicoli alimentati ad energia elettrica. Con la Giustizia, svolgerà diverse audizioni nell’ambito dell’esame della Comunicazione della Commissione relativa a un piano d’azione per una politica integrata dell’Unione in materia di prevenzione del riciclaggio di denaro e del finanziamento del terrorismo, e sull’istituzione di una Commissione parlamentare d’inchiesta sulla morte di David Rossi, dirigente del Monte dei Paschi di Siena. La Cultura, con la Lavoro, svolgerà diverse audizioni nell’ambito dell’indagine conoscitiva in materia di lavoro e previdenza nel settore dello spettacolo. A seguire esaminerà la pdl su reclutamento e stato giuridico dei ricercatori universitari e degli enti di ricerca, nonché di dottorato e assegni di ricerca, si confronterà sulle risoluzioni sulla valorizzazione dei beni culturali attraverso le tecnologie digitali e sulla pdl per la soppressione del divieto di contemporanea iscrizione a più università o corsi di studio. Domani alle 12.00 l’Ambiente, con la Attività produttive, riceverà la delegazione della Commissione per l’Economia e l’Energia del Bundestag tedesco. Mercoledì ascolterà il Capo Dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli sull’efficacia degli interventi in materia di difesa del suolo, anche alla luce dei recenti eventi metereologici avversi che hanno interessato il Nord Italia. Con la Trasporti, si confronterà sulla risoluzione relativa al piano d’investimenti per il potenziamento, l’ammodernamento e lo sviluppo delle grandi infrastrutture del Mezzogiorno.  

La Trasporti svolgerà diverse audizioni sulla proposta di legge quadro in materia di interporti e si confronterà sulla pdl di modifica del Codice della strada. Ascolterà, poi, i rappresentanti di Italia Nostra, Legambiente e WWF nell’ambito della discussione del contratto di servizio tra il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e Trenitalia. La Attività Produttive svolgerà diverse audizioni sui risvolti della crisi delle aziende dell’indotto dello stabilimento ex ILVA e ascolterà i rappresentanti dell’Alleanza cooperative italiane e dell’Unione nazionale cooperative italiane (UNCI) nell’ambito dell’esame delle proposte di legge in materia di lavoro, occupazione e incremento della produttività. Mercoledì, la Lavoro ascolterà la Ministra del lavoro e delle politiche sociali Nunzia Catalfo nell’ambito dell’esame degli Atti dell’Unione europea per il sostegno all’occupazione giovanile. La Affari Sociali svolgerà diverse audizioni sulla pdl di deleghe al Governo per il sostegno e la valorizzazione della famiglia, esaminerà le pdl per il sostegno della ricerca e della produzione dei farmaci orfani e della cura delle malattie rare e, in sede di comitato ristretto, la pdl di disciplina delle attività funerarie, della cremazione e della conservazione o dispersione delle ceneri. Giovedì ascolterà Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di sanità, sul Rapporto dell’Istituto superiore di sanità e del Ministero della salute “Prevenzione e risposta a Covid-19: evoluzione della strategia e pianificazione nella fase di transizione per il periodo autunno-invernale”. Infine, la Agricoltura esaminerà la pdl per la tutela e la valorizzazione dell’agricoltura contadina e svolgerà diverse audizioni nell’ambito dell’esame della comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni sulla strategia “Dal produttore al consumatore – per un sistema alimentare equo, sano e rispettoso dell’ambiente”.


Nomos

A cura di Nomos Centro Studi parlamentari

La settimana parlamentare” è una rubrica a cura di Nomos Centro Studi Parlamentari, partner commerciale dell’Editore di questo Portale di informazione specializzata, Centro Studi Enti Locali S.p.a. .
Grazie alla sinergia avviata tra queste due realtà imprenditoriali, ai Lettori di Entilocali-online.it viene offerta la possibilità di consultare, in maniera del tutto gratuita, gli aggiornamenti relativi ai temi e ai provvedimenti al centro dell’attenzione dei due rami del Parlamento.
La scelta di avviare questo nuovo Progetto – ampliando la vasta gamma di servizi e contenuti accessibili attraverso questo Portale – si pone in continuità con il costante sforzo profuso da Centro Studi Enti Locali per garantire un’informazione sempre più efficace, tempestiva e completa ai propri Abbonati.


Related Articles

La giornata parlamentare – 8 giugno

La partita delle nomine frena i lavori del Parlamento: critiche le opposizioni Governo, partecipate e ora anche Commissioni parlamentari: il dossier nomine del

La giornata parlamentare del 26 novembre 2020

C’è tensione per il voto sullo scostamento. Il Governo tratta con il centrodestra Così non si va più avanti: il

La giornata parlamentare – 11 luglio 2019

Governo, Fontana a Bruxelles. M5S avverte: rimpasto dopo 20 luglio  Matteo Salvini dà il la al rimpasto di Governo, ma Luigi Di Maio per

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.