La giornata parlamentare del 2 novembre 2020

La giornata parlamentare del 2 novembre 2020

L’Aula del Senato

L’assemblea del Senato tornerà a riunirsi alle 17.00 per comunicazioni del Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte sulla situazione epidemiologica e sulle eventuali ulteriori misure per fronteggiare l’emergenza da Covid-19. Domani invece si ritroverà alle 16,30 per le comunicazioni del Presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati sul calendario dei lavori

Le Commissioni del Senato

Per quanto riguarda le Commissioni, la Affari Costituzionali esaminerà e svolgerà diverse audizioni sul disegno di legge per l’istituzione della Giornata nazionale delle vittime da COVID-19; proseguirà il confronto sul decreto per la proroga della dichiarazione dello stato di emergenza epidemiologica da COVID-19, sul ddl per l’indizione della giornata dei camici bianchi, e sulla proposta di legge costituzionale per la tutela costituzionale dell’ambiente. A seguire esaminerà il ddl sulle statistiche in tema di violenza di genere, il disegno di legge per consentire la diretta telematica sedute Consigli comunali e provinciali e svolgerà delle audizioni sull’affare assegnato relativo alle modalità più efficaci per l’esercizio delle prerogative costituzionali del Parlamento nell’ambito di un’emergenza dichiarata. La Giustizia esaminerà il ddl per la sospensione della decorrenza di termini relativi ad adempimenti a carico del libero professionista in caso di malattia o d’infortunio e, con la Esteri, la ratifica del Protocollo addizionale alla convenzione sulla criminalità informatica sul razzismo e sulla xenofobia. 

La Difesa svolgerà diverse audizioni nell’ambito dell’affare assegnato sui profili della sicurezza cibernetica attinenti la difesa nazionale. Mercoledì la Bilancio, in sede riunita con la Finanze, inizierà il confronto sul decreto per la tutela della salute e le misure di sostegno economico connesse all’emergenza COVID, il cosiddetto decreto ristoro. La Finanze, assieme la Politiche dell’Ue, giovedì alle 14.00 ascolterà le comunicazioni del Ministro dell’economia e delle finanze Roberto Gualtieri sugli esiti del Consiglio dell’Unione europea sui temi di economia e finanza (Ecofin) del 6 ottobre. La Istruzione, martedì alle 14.00 ascolterà il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Paola De Micheli sulle problematiche del trasporto pubblico collettivo connesse alla mobilità di studenti e alunni delle scuole di ogni ordine e grado alla luce dell’emergenza epidemiologica Covid-19. La Lavori Pubblici svolgerà alcune audizioni sull’affare assegnato relativo alle problematiche attinenti il volo da diporto o sportivo (VDS) e il volo turistico e ascolterà i rappresentanti sindacali sull’impianto funiviario di Savona.  

La Agricoltura esaminerà il ddl, già approvato dalla Camera, sull’agricoltura con metodo biologico e l’Atto UE sulla produzione biologica. Nei giorni a seguire effettuerà delle audizioni nell’ambito dell’esame dell’affare assegnato sui danni causati all’agricoltura dall’eccessiva presenza della fauna selvatica e sul ddl per lo sviluppo della piattaforma multifunzionale blockchain e l’applicazione dei servizi di tracciabilità e rintracciabilità ai prodotti agroalimentari. La Attività produttive svolgerà diverse audizioni nell’ambito dell’affare assegnato sui sistemi di sostegno e di promozione dei servizi turistici e le filiere produttive associate alla valorizzazione del territorio. La Sanità svolgerà poi delle audizioni sull’affare assegnato per il potenziamento e riqualificazione della medicina territoriale nell’epoca post Covid, ascolterà il prof. Andrea Crisanti, docente di microbiologia presso l’Università di Padova, sul ricorso ai test e al tracciamento per il contenimento della pandemia di Covid-19 e a seguire la Fondazione GIMBE sul monitoraggio relativo all’evoluzione della situazione epidemiologica. La Territorio svolgerà diverse audizioni sui disegni di legge per la rigenerazione urbana e si confronterà sulla cosiddetta legge salva mare.

L’Aula della Camera

L’Aula della Camera tornerà a riunirsi oggi alle 12.00 per comunicazioni del Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte sulla situazione epidemiologica e sulle eventuali ulteriori misure per fronteggiare l’emergenza da Covid-19. Nell’arco della settimana l’Assemblea esaminerà la proposta di legge per la prevenzione e il contrasto della discriminazione e della violenza per motivi legati al sesso, al genere, all’orientamento sessuale e all’identità di genere. A seguire si confronterà sulle mozioni per la realizzazione del Ponte sullo stretto di Messina, nell’ambito di un più ampio programma di rilancio infrastrutturale ed economico; sulla proposta di legge per la disciplina, la promozione e la valorizzazione delle attività del settore florovivaistico; sulla proposta di legge per l’istituzione di una zona economica esclusiva oltre il limite esterno del mare territoriale e sulla relazione sull’emergenza epidemiologica Covid-19 e ciclo dei rifiuti, approvata dalla Commissione parlamentare d’inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali a esse correlati. Infine esaminerà la proposta di legge per il sostegno al settore agricolo e disposizioni di semplificazione in materia di agricoltura; la proposta di legge per l’istituzione della Giornata nazionale degli italiani nel mondo; le mozioni sulle iniziative a favore dell’occupazione, della formazione e dell’emancipazione giovanile, e diversi disegni di legge di ratifica di trattati internazionali.  

Nella seduta di mercoledì alle 10.00, ascolterà le Comunicazioni del Presidente del Consiglio dei ministri Giuseppe Conte sull’evoluzione della situazione sanitaria ed economica derivante dall’emergenza epidemiologica da Covid- 19. Come di consueto martedì alle 11.00 saranno discusse le interpellanze e le interrogazioni, mercoledì alle 15.00 le interrogazioni a risposta immediata e venerdì alle 9.30 le interpellanze urgenti.

Le Commissioni della Camera

Per quanto riguarda le Commissioni, la Affari Costituzionali esaminerà sul decreto relativo alle disposizioni urgenti in materia di immigrazione, protezione internazionale e complementare, nonché misure in materia di divieto di accesso agli esercizi pubblici ed ai locali di pubblico trattenimento, di contrasto all’utilizzo distorto del web e di disciplina del Garante nazionale dei diritti delle persone private della libertà personale. Riprenderà poi le audizioni sulle pdl per la disciplina dell’attività di rappresentanza d’interessi. La Giustizia esaminerà la pdl in materia d’illeciti agro-alimentari e riprenderà le audizioni nell’ambito dell’esame del disegno di legge di delega al Governo per l’efficienza del processo penale e disposizioni per la celere definizione dei procedimenti giudiziari pendenti presso le Corti d’appello. Con la Esteri si confronterà sulla proroga del termine per la conclusione dei lavori della Commissione parlamentare d’inchiesta sulla morte di Giulio Regeni. Con la Finanze ascolterà Franco Gabrielli, Capo della Polizia – Direttore generale della pubblica sicurezza, sull’Atto europeo per l’adozione del piano d’azione per una politica integrata dell’Unione in materia di prevenzione del riciclaggio di denaro e del finanziamento del terrorismo. 

La Commissione Difesa esaminerà il documento Programmatico pluriennale per la Difesa per il triennio 2020-2022 e ascolterà il Capo di Stato Maggiore della Difesa Gen. Enzo Vecciarelli in ordine agli sviluppi dell’attività delle Forze armate, anche con riferimento alle esigenze operative indotte dall’emergenza epidemiologica. La Finanze svolgerà diverse audizioni sulla pdl relativa alle agevolazioni fiscali per favorire la diffusione dei veicoli alimentati ad energia elettrica. La Cultura, con la Lavoro, svolgerà delle audizioni sul lavoro e previdenza nel settore dello spettacolo. La Ambiente si confronterà sulla risoluzione per il rafforzamento dell’istituto dei contratti di fiume e svolgerà diverse audizioni sulle misure di contrasto al dissesto idrogeologico, anche alla luce degli effetti causati dai recenti eventi metereologici nelle regioni settentrionali. Con la Trasporti, esaminerà le risoluzioni sul piano di investimenti per il potenziamento, l’ammodernamento e lo sviluppo delle grandi infrastrutture del Mezzogiorno.  

La Trasporti svolgerà diverse audizioni sulla risoluzione sul contratto di servizio tra il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e Trenitalia, ascolterà i rappresentanti di Open Fiber Spa nell’ambito dell’esame congiunto, in sede di Atti dell’Unione europea, del Libro Bianco sull’intelligenza artificiale e della Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni sulla strategia europea per i dati; esaminerà poi la pdl di modifica del Codice della strada. A seguire si conforterà sulla risoluzione relativa alla disciplina sul trasporto funiviario e al sostegno alle aziende del settore. La Attività Produttive esaminerà la pdl per l’istituzione del Ministero del turismo e altre disposizioni per la promozione del turismo e il sostegno del lavoro e delle imprese operanti nel settore turistico, nonché deleghe al Governo per l’istituzione della Scuola nazionale di alta formazione turistica e la disciplina dell’attività delle piattaforme tecnologiche d’intermediazione di servizi turistici; infine la risoluzione per agevolare il passaggio dal mercato tutelato al mercato libero dell’energia elettrica in vista dell’uscita dal regime di maggior tutela per microimprese e clienti domestici. 

La Lavoro svolgerà delle audizioni sulla pdl in materia di lavoro, occupazione e incremento della produttività, esaminerà le proposte di legge sul Codice delle pari opportunità tra uomo e donna in materia di rapporto sulla situazione del personale e si confronterà sulla pdl relativa alle società cooperative, l’appalto, la somministrazione di lavoro e il distacco di lavoratori. Svolgerà poi delle audizioni sulle risoluzioni concernenti i sistemi di protezione sociale per i lavoratori. La Affari Sociali esaminerà le pdl per il sostegno della ricerca e della produzione dei farmaci orfani e della cura delle malattie rare; ascolterà il Presidente Silvio Brusaferro sul Rapporto dell’Istituto superiore di sanità e del Ministero della salute “Prevenzione e risposta a Covid-19: evoluzione della strategia e pianificazione nella fase di transizione per il periodo autunno-invernale” e lo stato attuale del monitoraggio e del tracciamento dei contagi; in sede di comitato ristretto, la pdl di disciplina delle attività funerarie, della cremazione e della conservazione o dispersione delle ceneri. Infine svolgerà diverse audizioni sulla risoluzione per la tutela e la cura dei pazienti con patologie oncologiche. La Agricoltura svolgerà diverse audizioni nell’ambito dell’esame della comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni sulla strategia “Dal produttore al consumatore – per un sistema alimentare equo, sano e rispettoso dell’ambiente”. Giovedì ascolterà il Commissario straordinario del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria dottor Gian Luca Calvi sull’attività esercitata nel corso del suo mandato.


Nomos

A cura di Nomos Centro Studi parlamentari

La settimana parlamentare” è una rubrica a cura di Nomos Centro Studi Parlamentari, partner commerciale dell’Editore di questo Portale di informazione specializzata, Centro Studi Enti Locali S.p.a. .
Grazie alla sinergia avviata tra queste due realtà imprenditoriali, ai Lettori di Entilocali-online.it viene offerta la possibilità di consultare, in maniera del tutto gratuita, gli aggiornamenti relativi ai temi e ai provvedimenti al centro dell’attenzione dei due rami del Parlamento.
La scelta di avviare questo nuovo Progetto – ampliando la vasta gamma di servizi e contenuti accessibili attraverso questo Portale – si pone in continuità con il costante sforzo profuso da Centro Studi Enti Locali per garantire un’informazione sempre più efficace, tempestiva e completa ai propri Abbonati.


Related Articles

La giornata parlamentare – 2 settembre 2019

Conte scioglierà la riserva mercoledì, venerdì la fiducia: il timing Dopo giorni di febbrili trattative e incontri tra esponenti del Movimento

La giornata parlamentare – 4 maggio

Dopo che nella giornata di ieri è stato approvato, con voto di fiducia, il ddl concorrenza, l’Assemblea del Senato tornerà

La giornata parlamentare – 15 giugno 2020

L’Aula del Senato L’assemblea del Senato tornerà a riunirsi domani alle 16.30 per l’esame del decreto per la proroga di intercettazioni e sospensioni

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.