La Giornata Parlamentare del 24 maggio 2021

La Giornata Parlamentare del 24 maggio 2021

L’Aula del Senato

L’Assemblea del Senato tornerà a riunirsi domani alle 16.30 per l’esame del ddl il distacco dei comuni di Montecopiolo e Sassofeltrio dalla regione Marche e loro aggregazione alla regione Emilia-Romagna. A seguire si confronterà su diverse ratifiche di trattati internazionali.

Le Commissioni del Senato

Per quanto riguarda le Commissioni, la Affari Costituzionali proseguirà il confronto sul ddl costituzionale relativo al vincolo per il legislatore a seguito di referendum abrogativo e sul ddl relativo al quorum di validità delle elezioni comunali. A seguire esaminerà il ddl sulla procedura di nomina dei rappresentanti di lista e svolgerà delle audizioni sulla sentenza della Corte Costituzionale sulla mancanza di una disciplina legislativa che assicuri l’accesso tempestivo alla tutela giurisdizionale nei confronti di decisioni potenzialmente lesive del diritto di elettorato passivo nelle elezioni politiche nazionali. La Giustizia, con la Lavoro, svolgerà delle audizioni sui ddl per il contrasto alle molestie nei luoghi di lavoro e concluderà l’esame del decreto sulla sicurezza alimentare. Esaminerà poi il ddl sui reati contro il patrimonio culturale, il ddl contro il negazionismo delle foibe, il ddl sull’esercizio forense dei praticanti avvocati e il ddl sull’adozione dei minori e il riconoscimento delle origini biologiche. A seguire si conforterà sul disegno di legge per la riproduzione fonografica e audiovisiva degli atti processuali, sul ddl per il contrasto alla discriminazione o violenza per sesso, genere o disabilità, sul ddl sull’istigazione all’autolesionismo, sui disegni di legge per la tutela degli animali, sul ddl di delega al processo civile e sulla proposta di indagine conoscitiva sui pignoramenti della prima casa e sulle aste giudiziarie. La Difesa svolgerà delle audizioni sulla relazione sulle operazioni autorizzate e svolte per il controllo dell’esportazione, importazione e transito dei materiali di armamento per l’anno 2020. 

La Bilancio esaminerà e svolgerà delle audizioni sul decreto sul fondo complementare al Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) e altre misure urgenti per gli investimenti. Nello specifico oggi alle 16.00 ascolterà il Ministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili Enrico Giovannini e domani alle 16.00 la Vice Ministro dell’economia e delle finanze Laura Castelli. La Finanze dibatterà sull’istituzione di una Commissione d’inchiesta sul settore del gioco pubblico, sul pacchetto finanza digitale, sul ddl per la certificazione dei crediti fiscali, sul ddl per l’istituzione dei certificati di compensazione fiscale e sul ddl per la certificazione e compensazione dei crediti con la PA. La Istruzione esaminerà e svolgerà delle audizioni sul ddl di delega al Governo per il riordino degli studi artistici, musicali e coreutici; con la Sanità, si confronterà sull’affare assegnato relativo all’impatto della DDI sui processi di apprendimento e sul benessere psicofisico degli studenti e, con la Lavoro, esaminerà il ddl sullo statuto delle arti e dei lavoratori nel settore della cultura. La Lavori Pubblici esaminerà il disegno di legge per la riforma della RAI. La Agricoltura svolgerà delle audizioni sulle problematiche del latte vaccino in Italia e alcune sul ddl per la disciplina delle professioni del settore cinofilo. Successivamente riprenderà il confronto su diversi affari assegni come quello relativo alle problematiche del settore dell’apicoltura, quello sui danni causati all’agricoltura dall’eccessiva presenza della fauna selvatica e su quello relativo alle problematiche del settore agrumicolo in Italia. A seguire riprenderà il ciclo di audizioni sul sui disegni di legge per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa e, con la Territorio, si confronterà sul ddl di delega al Governo per la protezione degli insetti a livello nazionale. 

La Industria svolgerà poi delle audizioni sul ddl per la disciplina della professione di guida turistica, proseguirà le audizioni sull’atto Eu relativo alle infrastrutture energetiche transeuropee e si confronterà sull’affare assegnato relativo alle aree di crisi industriale complessa con specifico riferimento a quella di Gela. Infine svolgerà delle audizioni sul ddl per la disciplina dell’attività di perito assicurativo e alcune sulla ddl per la tutela e sviluppo artigianato artistico e sull’affare assegnato sulla promozione e la tutela del Made in Italy. La Lavoro esaminerà la proposta di direttiva del Parlamento europeo sul principio della parità di retribuzione tra uomini e donne sul lavoro attraverso la trasparenza delle retribuzioni e meccanismi esecutivi. La Salute svolgerà delle audizioni sulla ddl per l’istituzione dello psicologo per le cure primarie, proseguirà l’audizione del Sottosegretario per la salute Pierpaolo Sileri sull’affare assegnato relativo al potenziamento e alla riqualificazione della medicina territoriale nell’epoca post Covid, e riprenderà l’esame sul ddl relativo alla disciplina dei defibrillatori. La Territorio esaminerà il ddl per la rigenerazione urbana. La Politiche dell’UE si confronterà sulla Legge europea 2019-2020 e svolgerà delle audizioni sulla proposta di direttiva del Parlamento europeo sul principio della parità di retribuzione tra uomini e donne sul lavoro attraverso la trasparenza delle retribuzioni e meccanismi esecutivi. 

L’Aula della Camera

Nell’arco della settimana, l’Aula della Camera esaminerà il decreto per il contenimento dell’epidemia da COVID-19 in materia di vaccinazioni anti SARS-CoV-2, di giustizia e di concorsi pubblici. A seguire si confronterà sulle mozioni per le infrastrutture digitali efficienti e sicure per la conservazione e l’utilizzo dei dati della pubblica amministrazione, sulle mozioni per la tutela del pluralismo delle fonti di informazione, sulla proposta di legge costituzionale in materia di elettorato per l’elezione del Senato e sulla relazione della Giunta per le autorizzazioni sulla richiesta di deliberazione in materia di insindacabilità di un procedimento penale nei confronti dell’on Emanuele Fiano (Pd). Successivamente dibatterà sulla pdl per la cura delle malattie rare e per il sostegno della ricerca e della produzione dei farmaci orfani; sulla pdl per il settore ittico e in materia di politiche sociali nel settore della pesca professionale e sulla delega al Governo per il riordino e la semplificazione normativa nel medesimo settore. A partire da giovedì esaminerà il decreto per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-19. Come si consueto mercoledì alle 15.00 discuterà le interrogazioni a risposta immediata e venerdì alle 9.30 le interrogazioni urgenti.

Le Commissioni della Camera

Per quanto riguarda le Commissioni, la Affari Costituzionali, con la Politiche dell’Ue, ascolterà la Commissaria europea per gli Affari interni Ylva Johansson nell’ambito dell’esame congiunto delle proposte della Commissione europea relative a “Un nuovo patto sulla migrazione e l’asilo”. Proseguirà le audizioni sulle pdl in materia di ordinamento e poteri della città di Roma capitale della Repubblica, e sulle pdl per la prevenzione della radicalizzazione e dell’estremismo violento di matrice jihadista. A seguire si confronterà sulla pdl per l’esercizio del diritto di voto da parte degli elettori temporaneamente domiciliati fuori della regione di residenza e sulla pdl per la sospensione dell’installazione e dell’utilizzazione di impianti di videosorveglianza con sistemi di riconoscimento facciale operanti attraverso l’uso di dati biometrici in luoghi pubblici o aperti al pubblico. Esaminerà poi la risoluzione sull’indicazione del luogo di nascita nei documenti personali e nelle certificazioni relative a cittadini italiani nati nei territori poi ceduti alla ex Jugoslavia, con la Difesa la pdl per l’istituzione della Polizia forestale, ambientale e agroalimentare nell’ambito dell’Amministrazione della pubblica sicurezza e con la Bilancio, la pdl per la modifica testo unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti locali.

La Giustizia svolgerà delle audizioni sulle pdl in materia di equo compenso e di clausole vessatorie nelle convenzioni relative allo svolgimento di attività professionali in favore delle banche, delle assicurazioni e delle imprese di maggiori dimensioni ed alcune sulle proposte di legge per l’affidamento dei minori. Con la Cultura, esaminerà la pdl sui titoli universitari abilitanti e successivamente si confronterà sulla pdl di Delega al Governo per l’efficienza del processo penale e sulle disposizioni per la celere definizione dei procedimenti giudiziari pendenti presso le Corti d’appello. Con la Ambiente, si confronterà sullo schema di decreto legislativo per la disciplina sanzionatoria per la violazione delle europee sul mercurio e a seguire sulla pdl sulla circonvenzione delle persone anziane. La Finanze, con la Attività Produttive, esaminerà le risoluzioni sulle misure per supportare il pluralismo distributivo nel commercio e a reagire alla desertificazione commerciale e successivamente si confronterà sulla pdl per la compensazione dei crediti maturati dalle imprese nei confronti della pubblica amministrazione. 

La Cultura dibatterà sulle proposte di legge sul reclutamento e lo stato giuridico dei ricercatori universitari e degli enti di ricerca, nonché di dottorato e assegni di ricerca, svolgerà delle audizioni sulle pdl sull’intermediazione e gestione dei diritti d’autore e liberalizzazione del settore e, con la Lavoro, esaminerà le pdl per la prevenzione e la repressione della diffusione illecita di contenuti tutelati dal diritto d’autore mediante le reti di comunicazione elettronica. La Ambiente, con la Attività Produttive, proseguirà le audizioni in merito all’applicazione del cosiddetto superbonus 110% ed esaminerà lo schema di decreto ministeriale per il riparto dello stanziamento iscritto nello stato di previsione del Mite per l’anno 2021, relativo a contributi ad enti, istituti, associazioni, fondazioni ed altri organismi. Giovedì alle 13.00 ascolterà il ministro per la Transizione ecologica Roberto Cingolani sulle modalità di attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza, per le parti di competenza. La Trasporti dibatterà sulla legge quadro in materia di interporti.

La Commissione Attività produttive proseguirà le audizioni sulla risoluzione per il sostegno della trasformazione energetica, delle fonti rinnovabili e, in particolare, della filiera dell’idrogeno e alcune sulle risoluzioni per la liberalizzazione del settore del gas naturale e dell’energia elettrica ed esaminerà il decreto per la rinegoziazione dei contratti di locazione di immobili destinati ad attività commerciali, artigianali e ricettive per l’anno 2021 in conseguenza dell’epidemia di COVID-19. La Lavoro svolgerà delle audizioni sui lavoratori che svolgono attività di creazione di contenuti digitali, proseguirà il ciclo di audizioni nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle nuove disuguaglianze prodotte dalla pandemia nel mondo del lavoro e alcune sulla proposta di direttiva del Parlamento europeo sul principio della parità di retribuzione tra uomini e donne sul lavoro attraverso la trasparenza delle retribuzioni e meccanismi esecutivi. La Affari Sociali si confronterà sul decreto per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-1. Infine la Agricoltura esaminerà la pdl per la promozione dell’imprenditoria e del lavoro femminile nel settore agricolo, della pesca e dell’acquacoltura e svolgerà delle audizioni sul Piano strategico nazionale nel quadro della nuova politica agricola comune 


Nomos

A cura di Nomos Centro Studi parlamentari

La settimana parlamentare” è una rubrica a cura di Nomos Centro Studi Parlamentari, partner commerciale dell’Editore di questo Portale di informazione specializzata, Centro Studi Enti Locali S.p.a. .
Grazie alla sinergia avviata tra queste due realtà imprenditoriali, ai Lettori di Entilocali-online.it viene offerta la possibilità di consultare, in maniera del tutto gratuita, gli aggiornamenti relativi ai temi e ai provvedimenti al centro dell’attenzione dei due rami del Parlamento.
La scelta di avviare questo nuovo Progetto – ampliando la vasta gamma di servizi e contenuti accessibili attraverso questo Portale – si pone in continuità con il costante sforzo profuso da Centro Studi Enti Locali per garantire un’informazione sempre più efficace, tempestiva e completa ai propri Abbonati.


Related Articles

La giornata parlamentare – 29 settembre

Oggi al Senato Nella giornata di oggi l’Assemblea e le Commissioni del Senato non terranno sedute. Nel corso della settimana, l’Aula di palazzo

La giornata parlamentare del 21 dicembre 2020

Al Senato Nell’Arco di questa settimana, l’Assemblea del Senato tornerà a riunirsi oggi alle 17.00 per le comunicazioni della Presidente Maria Elisabetta

La giornata parlamentare – 7 agosto

Attacco troll: aperta indagine per attentato alla libertà del Presidente Mattarella Attentato alla libertà del presidente della Repubblica e offesa

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.