La Giornata Parlamentare del 3 maggio 2021

La Giornata Parlamentare del 3 maggio 2021

L’Aula del Senato

L’Assemblea del Senato tornerà a riunirsi mercoledì alle 9.30 per l’esame del decreto sulle misure urgenti per fronteggiare la diffusione del COVID-19 e, se concluso dalle Commissioni Bilancio e Finanze, del decreto di sostegno per lavoratori con figli minori in didattica a distanza o in quarantena; successivamente, del decreto di sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all’emergenza da COVID-19

Le Commissioni del Senato

Per quanto riguarda le Commissioni, la Affari Costituzionali esaminerà, con la Lavoro, il decreto sulle misure urgenti per fronteggiare la diffusione del COVID-19. A seguire si confronterà sul decreto sulle misure di contenimento del COVID-19, sul ddl per l’istituzione di una Commissione bicamerale sull’emergenza COVID, sul ddl costituzionale relativo al vincolo per il legislatore a seguito di referendum abrogativo e sul ddl sul quorum per la validità delle elezioni comunali. Infine dibatterà sul ddl costituzionale per la tutela costituzionale dell’ambiente e svolgerà delle audizioni sull’affare assegnato sulla sentenza della Corte Costituzionale in merito alla mancanza, nell’ordinamento, di una disciplina legislativa che assicuri l’accesso tempestivo alla tutela giurisdizionale nei confronti di decisioni potenzialmente lesive del diritto di elettorato passivo nelle elezioni politiche nazionali. La Giustizia, con la Lavoro, svolgerà diverse audizioni sui disegni di legge relativi alle molestie nei luoghi di lavoro, esaminerà il ddl di delega al processo civile e con la Territorio si confronterà sullo schema di decreto legislativo per la disciplina sanzionatoria per la violazione delle europee sul mercurio. A seguire dibatterà sul ddl per la riproduzione fonografica e audiovisiva degli atti processuali, sul ddl per la tutela degli animali, sul ddl relativo all’omicidio nautico, il disegno di legge per il contrasto della discriminazione o violenza per sesso, genere o disabilità, e il ddl sull’istigazione all’autolesionismo.

La Difesa proseguirà il ciclo di audizioni sull’affare assegnato relativo alle prospettive strategiche della politica di sicurezza e difesa comune dell’Unione europea. La Bilancio, con la Finanze, proseguirà l’esame degli emendamenti presenti al decreto sostegni. La Finanze dibatterà sull’affare assegnato sulla classificazione della clientela da parte delle banche e sulla questione del calendar provisioning. Venerdì alle 14.30, assieme alla rispettiva della Camera, nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulla riforma dell’IRPEF ascolterà il Commissario europeo per l’economia Paolo Gentiloni. La Istruzione ascolterà i rappresentanti della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome sull’indagine conoscitiva sulla condizione studentesca nelle università e il precariato nella ricerca universitaria, e discuterà lo schema di decreto ministeriale recante la tabella delle istituzioni culturali da ammettere al contributo ordinario annuale dello Stato per il triennio 2021-2023. Mercoledì, con la Cultura della Camera, ascolterà il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri con delega allo sport Valentina Vezzali sulle linee programmatiche del Governo in materia di sport. Infine giovedì, con la Lavoro, svolgerà delle audizioni sul ddl sullo statuto delle arti e dei lavoratori nel settore della cultura. La Lavori Pubblici ascolterà il Presidente Francesco Caio, e l’Amministratore delegato Fabio Lazzerini di Italia Trasporto Aereo Spa sulla predisposizione del piano industriale della società. 

La Agricoltura, con l’Industria, ascolterà i rappresentanti delle organizzazioni professionali agricole e degli organismi della cooperazione sulle problematiche inerenti alla difficoltà di approvvigionamento delle materie prime agroalimentari ed agroindustriali, svolgerà delle audizioni sull’affare assegnato sulle problematiche riguardanti aspetti di mercato e tossicologici della filiera del grano duro ed alcune sul disegno di legge relativo alla disciplina del settore florovivaistico. Si confronterà sul ddl relativo all’ordinamento delle professioni di enologo ed enotecnico, sull’affare assegnato sui danni causati all’agricoltura dall’eccessiva presenza della fauna selvatica e su quello relativo alle problematiche del settore agrumicolo in Italia. Infine svolgerà delle audizioni sui ddl in materia di elicicoltura e alcune sulla ddl per la disciplina delle professioni del settore cinofilo. La Industria proseguirà il ciclo di audizioni sull’affare assegnato relativo alle aree di crisi industriale complessa con specifico riferimento a quella di Gela e alcune altre sull’Atto europeo relativo agli orientamenti per le infrastrutture energetiche transeuropee. A seguire esaminerà il ddl per la disciplina della professione di guida turistica e l’affare assegnato sull’aggiornamento della normativa in materia di certificati bianchi. 

La Lavoro esaminerà la proposta di direttiva del Parlamento europeo sul principio della parità di retribuzione tra uomini e donne sul lavoro attraverso la trasparenza delle retribuzioni e meccanismi esecutivi.  La Salute svolgerà delle audizioni sul ddl per l’istituzione dello psicologo per le cure primarie e alcune sul ddl per la prevenzione delle malattie cardiovascolari. A seguire si confronterà sul ddl per l’utilizzo dei defibrillatori semiautomatici e automatici in ambiente extraospedaliero e sul ddl per il contrasto dei disturbi comportamento alimentare. La Territorio esaminerà il ddl per la rigenerazione urbana. Infine la Politiche dell’UE si confronterà sulla Legge europea 2019-2020 e sul medesimo tema ascolterà il prof. Massimo Condinanzi e rappresentanti di Anac, Ance e Fondazione Inarcassa. 

L’Aula della Camera

Nell’arco della settimana l’Aula della Camera esaminerà il decreto sulla disciplina sanzionatoria in materia di sicurezza alimentare, le mozioni sul nuovo quadro normativo in materia di inadempienza bancaria e crediti deteriorati, e quelle in materia di infrastrutture digitali efficienti e sicure per la conservazione e l’utilizzo dei dati della pubblica amministrazione; la mozione sulle iniziative per il rilancio economico e produttivo della Nazione, quelle sulle iniziative volte al superamento delle barriere architettoniche, la relazione della Giunta per le autorizzazioni sulla richiesta di deliberazione in materia d’insindacabilità nell’ambito di un procedimento penale nei confronti di Fabio Porta, deputato all’epoca dei fatti, e le mozioni sulle cure palliative, nel contesto dell’emergenza pandemica da Covid-19. Come si consueto, mercoledì alle 15.00 svolgerà le interrogazioni a risposta immediata e venerdì alle 9.30 le interrogazioni urgenti

Le Commissioni della Camera

Per quanto riguarda le Commissioni, la Affari Costituzionali, domani alle 15.30 assieme alla Lavoro Affari Sociali, ascolterà la Ministra per le pari opportunità e la famiglia Elena Bonetti. Nei giorni a seguire svolgerà delle audizioni, con la Difesa, sulle pdl per l’istituzione della Polizia forestale, ambientale e agroalimentare nell’ambito dell’Amministrazione della pubblica sicurezza, ed esaminerà la pdl sull’esercizio del diritto di voto da parte degli elettori temporaneamente domiciliati fuori della regione di residenza; con la Giustizia si confronterà sulla pdl per l’istituzione di una Commissione parlamentare d’inchiesta su eventuali condizionamenti dell’organizzazione giudiziaria e dell’esercizio delle funzioni giurisdizionali e con la Bilancio dibatterà sulle pdl di modifica al testo unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti locali e altre disposizioni in materia di status e funzioni degli amministratori locali, di semplificazione dell’attività amministrativa e di finanza locale. Infine svolgerà delle audizioni sulle pdl sull’ordinamento e poteri della città di Roma capitale e alcune altre sulla pdl per la prevenzione della radicalizzazione e dell’estremismo violento di matrice jihadista e su quella per l’istituzione di una Commissione parlamentare d’inchiesta sui fenomeni di estremismo violento o terroristico e di radicalizzazione di matrice jihadista. 

La Giustizia esaminerà la pdl sulla disciplina concernente i testimoni di giustizia, la proposta di legge per la tutela del rapporto tra detenute madri e figli minori, svolgerà delle audizioni sulla pdl relativa all’equo compenso e clausole vessatorie nelle convenzioni relative allo svolgimento di attività professionali in favore delle banche, delle assicurazioni e delle imprese di maggiori dimensioni e, con la Affari Sociali, dibatterà il decreto sulla disciplina sanzionatoria in materia di sicurezza alimentare e le pdl sul rifiuto di trattamenti sanitari e liceità dell’eutanasia. A seguire, con la Affari Sociali, dibatterà il decreto sulla disciplina sanzionatoria in materia di sicurezza alimentare ed esaminerà la pdl sulla perseguibilità del reato di surrogazione di maternità commesso all’estero da cittadino italiano.  La Difesa svolerà delle audizioni nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulla pianificazione dei sistemi di difesa e sulle prospettive della ricerca tecnologica, della produzione e degli investimenti funzionali alle esigenze del comparto difesa.  

La Finanze, con la Attività Produttive, esaminerà la risoluzione sulle misure volte a supportare il pluralismo distributivo nel commercio e a reagire alla desertificazione commerciale, dibatterà sullo schema di decreto ministeriale per l’individuazione delle manifestazioni da abbinare alle lotterie nazionali da effettuare nell’anno 2021, sulla pdl per la compensazione dei crediti maturati dalle imprese nei confronti della pubblica amministrazione e con la rispettiva del Senato si confronterà sulla riforma dell’imposta sul reddito delle persone fisiche e altri aspetti del sistema tributario. La Cultura svolgerà delle audizioni sulle pdl per la riorganizzazione del sistema d’istruzione e formazione tecnica superiore, esaminerà le proposte di legge sul reclutamento e lo stato giuridico dei ricercatori universitari e degli enti di ricerca, nonché di dottorato e assegni di ricerca e alle 9.00 di mercoledì, assieme all’Istruzione del Senato, ascolterà il Ministro dell’istruzione, Patrizio Bianchi, sulle linee programmatiche del suo dicastero.

La Ambiente esaminerà, in sede di comitato ristretto, le pdl per in favore dei familiari delle persone decedute a seguito degli eventi sismici che hanno interessato il contro Italia, la pdl per l’espropriazione di immobili in stato di degrado o di abbandono per il loro recupero e adeguamento alle norme di prevenzione del rischio sismico e, assieme all’Attività Produttive, sull’applicazione del cosiddetto superbonus 110%. La Trasporti, con la Attività Produttive, ascolterà i rappresentanti del Comitato Ricordo Vittime del Ponte Morandi sulle iniziative per il ricordo delle vittime del crollo del ponte e si confronterà sulle risoluzioni per la tutela ambientale e di regolazione del transito marittimo nelle Bocche di Bonifacio. A seguire esaminerà il decreto, approvato la settimana scorsa dal Senato, per la disciplina del traffico crocieristico e del trasporto marittimo delle merci nella laguna di Venezia e la legge quadro in materia di interporti. La Commissione Attività produttive svolgerà delle audizioni sulla pdl per la rinegoziazione dei contratti di locazione di immobili destinati ad attività commerciali, artigianali e ricettive per l’anno 2021 in conseguenza dell’epidemia di COVID-19, esaminerà la delega al Governo per la riforma della disciplina dell’amministrazione straordinaria delle grandi imprese in stato di insolvenza e, in sede di comitato ristretto, esaminerà la pdl per la promozione delle start-up e delle piccole e medie imprese innovative. A seguire svolgerà delle audizioni sulla risoluzione per il sostegno della trasformazione energetica, delle fonti rinnovabili e, in particolare, della filiera dell’idrogeno e alcune sulle risoluzioni per la liberalizzazione del settore del gas naturale e dell’energia elettrica.

La Lavoro proseguirà il ciclo di audizioni nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle nuove disuguaglianze prodotte dalla pandemia nel mondo del lavoro, esaminerà le pdl per l’accesso anticipato al pensionamento per i lavoratori delle imprese edili e affini, la risoluzione per la verifica dell’efficacia degli interventi di politica attiva del lavoro e definizione degli obiettivi generali in materia per le amministrazioni pubbliche e svolgerà delle audizioni sui lavoratori che svolgono attività di creazione di contenuti digitali. La Affari Sociali si confronterà sulla risoluzione per la tutela della salute fisica e mentale dell’infanzia e dell’adolescenza nel quadro delle misure per contrastare l’emergenza epidemiologica da Covid-19, la pdl sulla disciplina delle attività funerarie e cimiteriali, della cremazione e della conservazione o dispersione delle ceneri e il decreto per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell’epidemia da COVID-19. La Agricoltura esaminerà la pdl per la tutela e la valorizzazione dell’agricoltura contadina e le proposte di legge per favorire interventi di ripristino, recupero, manutenzione e salvaguardia dei castagneti. Domani alle 11.00 la Politiche dell’Ue ascolterà il Presidente dell’Autorità garante della Concorrenza e del Mercato Roberto Rustichelli sugli strumenti per la prevenzione e la riduzione delle procedure di infrazione a carico dell’Italia.


Nomos

A cura di Nomos Centro Studi parlamentari

La settimana parlamentare” è una rubrica a cura di Nomos Centro Studi Parlamentari, partner commerciale dell’Editore di questo Portale di informazione specializzata, Centro Studi Enti Locali S.p.a. .
Grazie alla sinergia avviata tra queste due realtà imprenditoriali, ai Lettori di Entilocali-online.it viene offerta la possibilità di consultare, in maniera del tutto gratuita, gli aggiornamenti relativi ai temi e ai provvedimenti al centro dell’attenzione dei due rami del Parlamento.
La scelta di avviare questo nuovo Progetto – ampliando la vasta gamma di servizi e contenuti accessibili attraverso questo Portale – si pone in continuità con il costante sforzo profuso da Centro Studi Enti Locali per garantire un’informazione sempre più efficace, tempestiva e completa ai propri Abbonati.


Related Articles

La giornata parlamentare del 13 aprile 2021

Draghi punta tutto su riaperture e Recovery fund Saranno tre settimane cruciali per il Governo e Mario Draghi è al lavoro mentre

La giornata parlamentare – 11 ottobre

Anche Fitch boccia la Nota di aggiornamento al Def Dopo l’Ufficio parlamentare di bilancio, Bankitalia, Corte dei Conti e Istat, nel giro di poche

La giornata parlamentare – 24 aprile

Mattarella chiama Fico per ipotesi governo M5S – Pd Al Presidente della Camera Roberto Fico il mandato a verificare, entro giovedì, se

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.