La Giornata Parlamentare del 7 giugno 2021

La Giornata Parlamentare del 7 giugno 2021

L’Aula del Senato

L’Assemblea del Senato riprenderà i propri lavori domani alle 16.30 con le comunicazioni della Presidente Elisabetta Casellati sul calendario dei lavori.

Le Commissioni del Senato

Per quanto riguarda le Commissioni, giovedì la Affari Costituzionali proseguirà il confronto sulla sentenza della Corte Costituzionale sulla mancanza di una disciplina legislativa che assicuri l’accesso tempestivo alla tutela giurisdizionale nei confronti di decisioni potenzialmente lesive del diritto di elettorato passivo nelle elezioni politiche nazionali e alcune sulla pdl per l’equilibrio di genere nelle cariche pubbliche. Esaminerà il dl sulla procedura di nomina dei rappresentanti di lista e a seguire svolgerà delle audizioni sul ddl per la tutela dei minori e della dignità della donna nella comunicazione. La Giustizia svolgerà delle audizioni sul ddl per il contrasto alla discriminazione o violenza per sesso, genere o disabilità (il cosiddetto ddl Zan), esaminerà il ddl sulla distribuzione territoriale degli uffici giudiziari, i disegni di legge per la tutela degli animali, il ddl di delega per la riforma del processo civile, il ddl sugli effetti patrimoniali conseguenti alla separazione consensuale dei coniugi e il ddl sulla riproduzione fonografica e audiovisiva negli atti processuali. La Difesa proseguirà il ciclo di audizioni sulla relazione sulle operazioni autorizzate e svolte per il controllo dell’esportazione, importazione e transito dei materiali di armamento per l’anno 2020. La Bilancio si confronterà sul decreto sul fondo complementare al Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) e su altre misure urgenti per gli investimenti.

La Finanze svolgerà delle audizioni sull’affare assegnato sulla classificazione della clientela da parte delle banche e sulla questione del calendar provisioning, ed esaminerà la proposta d’istituzione di una Commissione d’inchiesta sul settore del gioco pubblico. In sede redigente si confronterà sul ddl sui nuovi strumenti di sostegno all’economia per emergenza COVID19, sul ddl per la certificazione dei crediti fiscali, sul ddl per l’istituzione dei certificati di compensazione fiscale e sul ddl per la certificazione e compensazione dei crediti con la PA. A seguire dibatterà sulla delega al Governo per la costituzione della piattaforma informatica per le agevolazioni fiscali e su quella per l’introduzione di buoni digitali di sconto fiscale. Infine discuterà gli Atti europei sul pacchetto di finanza digitale e i ddl per il recupero dei crediti in sofferenza. La Istruzione svolgerà delle audizioni sul ddl di delega al Governo per il riordino degli studi artistici, musicali e coreutici e alcune sull’affare assegnato per la restituzione di beni culturali illecitamente esportati dall’Italia. 

La Lavori Pubblici ascolterà i rappresentanti di Rete Ferroviaria Italiana (RFI) sulla nuova linea ad alta velocità Salerno-Reggio Calabria e sulla linea Potenza-Battipaglia, esaminerà il ddl di riforma della Rai, i ddl sul volo da diporto, il ddl sul libretto di infrastruttura e il disegno di legge per la riduzione del disagio abitativo. Si confronterà, poi, sul disegno di legge per il riordino disposizioni legislative in materia di costruzioni e ascolterà l’avvocato dello Stato Pierluigi Umberto Di Palma nell’ambito dell’esame della proposta di nomina a Presidente dell’Ente nazionale per l’aviazione civile. La Agricoltura svolgerà delle audizioni sulle problematiche riguardanti aspetti di mercato e tossicologici della filiera del grano duro, alcune sui ddl relativi elicicoltura e diverse altre sulle problematiche di mercato del latte vaccino in Italia. A seguire riprenderà il ciclo di audizioni sul ddl relativo alla disciplina del settore florovivaistico e proseguirà il confronto su diversi affari assegnati come quello sui danni causati all’agricoltura dall’eccessiva presenza della fauna selvatica, quello sulle problematiche del settore agrumicolo in Italia e quello sul settore dell’apicoltura. Infine svolgerà delle audizioni sul ddl di disciplina delle professioni del settore cinofilo.

La Industria svolgerà delle audizioni sui ddl per la disciplina dell’attività di perito assicurativo e alcune sui ddl per la disciplina della professione di guida turistica. Si confronterà sugli affari assegnati relativi all’area di crisi industriale complessa di Gela e su quello per razionalizzazione, trasparenza e struttura di costo del mercato elettrico e gli effetti in bolletta in capo agli utenti; svolgerà delle audizioni sul ddl per la tutela e sviluppo dell’artigianato artistico e sull’affare assegnato per la promozione e tutela del Made in Italy. La Territorio esaminerà il ddl per la rigenerazione urbana. La Politiche dell’UE si confronterà sulla Legge europea 2019-2020 e svolgerà diverse audizioni sull’affare assegnato sulle possibili iniziative legislative della Commissione europea sulla delimitazione del territorio doganale dell’Unione europea.

L’Aula della Camera

L’Aula della Camera tornerà a riunirsi oggi alle 13.00 per proseguire la discussione generale su decreto relativo alle misure urgenti per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell’epidemia da Covid-19, il cosiddetto decreto riaperture. A seguire esaminerà la proposta di legge costituzionale sull’elettorato per l’elezione del Senato della Repubblica e la pdl sul settore ittico. Come si consueto mercoledì alle 15.00 discuterà le interrogazioni a risposta immediata e venerdì alle 9.30 le interrogazioni urgenti.

Le Commissioni della Camera

Per quanto riguarda le Commissioni, la Affari Costituzionali proseguirà le audizioni sulle pdl in materia di ordinamento e poteri della città di Roma capitale della Repubblica, e sulle pdl per la prevenzione della radicalizzazione e dell’estremismo violento di matrice jihadista. A seguire si confronterà, assieme all’Ambiente, sul decreto relativo alla governance del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) e alle prime misure di rafforzamento delle strutture amministrative e di accelerazione e snellimento delle procedure; svolgerà delle audizioni sulla pdl per l’esercizio del diritto di voto da parte degli elettori temporaneamente domiciliati fuori della regione di residenza. Successivamente esaminerà le pdl sui benefìci in favore delle vittime del terrorismo, la pdl per l’istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sulle connessioni del terrorismo interno e internazionale con le stragi avvenute in Italia dal 1953 al 1989 e sulle attività svolte dai servizi segreti nazionali e stranieri e, con la Difesa, svolgerà delle audizioni sulla pdl per l’istituzione della Polizia forestale, ambientale e agroalimentare nell’ambito dell’Amministrazione della pubblica sicurezza. La Giustizia svolgerà delle audizioni sulle pdl in materia di affidamento dei minori, esaminerà la pdl in materia di equo compenso e di clausole vessatorie nelle convenzioni relative allo svolgimento di attività professionali in favore delle banche, delle assicurazioni e delle imprese di maggiori dimensioni e, con l’Ambiente, la pdl di modifica al Codice civile in materia di classificazione e regime giuridico dei beni, nonché definizione della nozione di ambiente.

Domani alle 13.00, la Esteri ascolterà la vice Ministra degli Affari esteri e della cooperazione internazionale Marina Sereni sulle principali direttrici della politica estera italiana nella regione latinoamericana, anche in vista della X Conferenza Italia-America Latina e Caraibi. La Difesa proseguirà il ciclo di audizioni sull’indagine conoscitiva sulla pianificazione dei sistemi di difesa e sulle prospettive della ricerca tecnologica, della produzione e degli investimenti funzionali alle esigenze del comparto difesa. La Bilancio esaminerà e svolgerà delle audizioni sul decreto relativo all’emergenza da COVID-19, per le imprese, il lavoro, i giovani, la salute e i servizi territoriali, il cosiddetto decreto sostegni bis: nello specifico oggi ascolterà il Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19 Generale Francesco Paolo Figliuolo, i rappresentanti della Banca d’Italia e alle 19.30 il Ministro dell’economia e delle finanze Daniele Franco. La Finanze si confronterà sugli Atti europei relativi al mercato finanziario digitale. La Cultura esaminerà lo schema di decreto ministeriale concernente il riparto dello stanziamento del Ministero della cultura per l’anno 2021 relativo a contributi a enti, istituti, associazioni, fondazioni ed altri organismi, le pdl per la riorganizzazione del sistema d’istruzione e formazione tecnica superiore e le pdl n materia di reclutamento, dottorato di ricerca e personale delle università e degli enti pubblici di ricerca.

La Ambiente, con la Attività Produttive, proseguirà le audizioni in merito all’applicazione del cosiddetto superbonus 110% ed esaminerà lo schema di decreto ministeriale per il riparto dello stanziamento iscritto nello stato di previsione del Mite per l’anno 2021 relativo a contributi a enti, istituti, associazioni, fondazioni ed altri organismi. Giovedì alle 13.00 ascolterà il ministro per la Transizione ecologica Roberto Cingolani sulle modalità di attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza, per le parti di competenza. La Trasporti dibatterà sulla legge quadro in materia di interporti. Domani alle 13.00, l’Ambiente, con la Attività Produttive, proseguirà l’audizione del ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani sulle modalità di attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza, per le parti di competenza. La Trasporti, con la Lavoro, ascolterà i rappresentanti del Gruppo Lavoratori Airitaly sulle prospettive del settore e sulla situazione occupazionale 

La Commissione Attività produttive proseguirà le audizioni sulla risoluzione per il sostegno della trasformazione energetica, delle fonti rinnovabili e, in particolare, della filiera dell’idrogeno e alcune sulle risoluzioni per la liberalizzazione del settore del gas naturale e dell’energia elettrica. La Lavoro svolgerà delle audizioni sulla proposta di direttiva del Parlamento europeo sul principio della parità di retribuzione tra uomini e donne sul lavoro attraverso la trasparenza delle retribuzioni e meccanismi esecutivi e alcune nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle nuove disuguaglianze prodotte dalla pandemia nel mondo del lavoro. Esaminerà, poi, le pdl sulla situazione del personale e svolgerà delle audizioni sui lavoratori che svolgono attività di creazione di contenuti digitali. Infine, la Agricoltura esaminerà la pdl per la valorizzazione delle piccole produzioni agroalimentari di origine locale e svolgerà delle audizioni sulle pdl per la promozione dell’imprenditoria e del lavoro femminile nel settore agricolo, della pesca e dell’acquacoltura.


Nomos

A cura di Nomos Centro Studi parlamentari

La settimana parlamentare” è una rubrica a cura di Nomos Centro Studi Parlamentari, partner commerciale dell’Editore di questo Portale di informazione specializzata, Centro Studi Enti Locali S.p.a. .
Grazie alla sinergia avviata tra queste due realtà imprenditoriali, ai Lettori di Entilocali-online.it viene offerta la possibilità di consultare, in maniera del tutto gratuita, gli aggiornamenti relativi ai temi e ai provvedimenti al centro dell’attenzione dei due rami del Parlamento.
La scelta di avviare questo nuovo Progetto – ampliando la vasta gamma di servizi e contenuti accessibili attraverso questo Portale – si pone in continuità con il costante sforzo profuso da Centro Studi Enti Locali per garantire un’informazione sempre più efficace, tempestiva e completa ai propri Abbonati.


Related Articles

La Giornata Parlamentare del 17 maggio 2021

L’Aula del Senato L’Assemblea del Senato tornerà a riunirsi domani alle 16.30 per l’esame del decreto sulla disciplina sanzionatoria in materia di

La settimana parlamentare 8-12 maggio

L’Assemblea del Senato tornerà a riunirsi domani a partire dalle 16.30 per l’esame del ddl relativo al delitto di tortura

La Giornata Parlamentare del 30 agosto 2021

Riprendono i lavori ma la tensione fra i partiti è quasi esplosiva L’estate non ha stemperato le tensioni, complici le

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.