La settimana parlamentare 3 -7 luglio

Questa settimana al Senato

L’Assemblea del Senato tornerà a riunirsi domani a partire dalle 16.30 per le comunicazioni del Presidente Grasso sull’ordine dei lavori definito dalla Conferenza dei Capigruppo convocata alle 15. Rispetto al precedente calendario rimangono ancora da esaminare il disegno di legge relativo al Codice Antimafia, le mozioni sulla proliferazione delle armi nucleari, il decreto legge vaccini, il ddl relativo alla disciplina del cinema, dell’audiovisivo e dello spettacolo, il disegno di legge per la celebrazione dei duemila anni dalla morte di Ovidio, quello per la fornitura di servizi di rete internet e il ddl sulle disposizioni anticipate di trattamento.

Per quanto riguarda i lavori delle Commissioni, la Affari Costituzionali si confronterà sul disegno di legge sulle false certificazioni sulle assenze e, in sede riunita con la Giustizia, sul disegno di legge che regola le ineleggibilità e le incompatibilità dei magistrati e dei soggetti decaduti da una carica politica. La Commissione Giustizia proseguirà l’esame del ddl sul reato di diffamazione. La Commissione Bilancio proseguirà l’esame e svolgerà alcune audizioni sul decreto per la crescita economica nel Mezzogiorno.

La Commissione Finanze proseguirà il ciclo di audizioni nell’ambito dell’indagine conoscitiva per l’istruttoria delle proposte legislative dell’Unione europea in materia creditizia, il “Pacchetto bancario”; nello specifico ascolterà il Presidente dell’EBA – European Banking Authority. Esaminerà lo schema di decreto legislativo relativo al mercato degli strumenti finanziari e il ddl sul diritto alla restituzione del credito depositato.

La Commissione Istruzione ascolterà il Segretario generale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo sul bonus cultura per i diciottenni. La Commissione Lavori pubblici audirà le organizzazioni sindacali sugli Atti europei relativi agli autoveicoli pesanti adibiti al trasporto di merci su strada e ascolterà il Capo Dipartimento della Protezione Civile sul ddl relativo all’attivazione del servizio di safetycheck e sul ddl per la tracciabilità degli autori di contenuti nelle reti sociali. In sede riunita con la Commissione Industria ascolterà informalmente i vertici di Invitalia e di Infratel Italia in merito ai recenti sviluppi del piano di realizzazione della rete della banda larga e ultralarga, anche sotto i profili della competitività del Paese e della concorrenza.

La Commissione Agricoltura si confronterà sul disegno di legge sulla disciplina dell’attività enoturistica, sull’affare assegnato relativo alle nuove tecnologie in agricoltura e sul ddl, già approvato dalla Camera, sulle produzioni biologiche. La Commissione Industria riprenderà l’esame del ddl, già approvato dalla Camera, sul commercio equo e solidale.

La Commissione Lavoro mercoledì ascolterà i rappresentanti di Confprofessioni e del Comitato unitario permanente degli ordini e collegi professionali sull’affare assegnato in tema d’impatto sul mercato del lavoro della quarta rivoluzione industriale. Giovedì alle 8.30, sul medesimo tema, audirà la Ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli. La Commissione Sanità esaminerà il decreto vaccini; successivamente riprenderà il confronto sul ddl relativo alle disposizioni anticipate di trattamento.

La Commissione Territorio si confronterà sul ddl, già approvato dalla Camera, relativo alle aree protette. Successivamente esaminerà gli Atti europei su termovalorizzazione e piano d’azione nell’economia circolare. Infine la Commissione Politiche dell’Unione Europea proseguirà l’esame della legge di delegazione europea per il 2016 e, in sede riunita con la Giustizia, ascolterà il membro nazionale italiano di Eurojust.

Questa settimana alla Camera

Per quanto riguarda l’altro ramo del Parlamento, nell’arco di questa settimana l’Assemblea della Camera discuterà le questioni pregiudiziali riferite al decreto legge per la liquidazione coatta amministrativa di Banca Popolare di Vicenza e di Veneto Banca. A seguire saranno discussi la pdl per il sostegno e la valorizzazionedel festival Umbria Jazz, le mozioni sul funzionamentodelle Province, la pdl per l’ introduzione del delitto di tortura, la proposta di legge sulle misure per la prevenzione dellaradicalizzazione e dell’estremismo violento di matrice jihadista e la mozione sulla trasparenza dei contratti derivati stipulati dal Ministero dell’economia e delle finanze.

Martedì alle 11.30 sono previste le interpellanze e interrogazioni: mercoledì alle 15 ci saranno le interrogazioni a risposta immediata, alle 16.30 è invece prevista un’ informativa urgente del Ministro dell’interno Marco Minniti sulla gestione degli sbarchi di migranti presso i porti italiani , mentre venerdì alle 9.30 saranno discusse le interpellanze urgenti.

Quanto ai lavori delle Commissioni, la Affari costituzionali esaminerà la pdl per la modifica del Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti locali e la pdl per l’acquisto di veicoli di servizio elettrici da parte delle Pubbliche Amministrazioni. Mercoledì alle 14 ascolterà il Presidente dell’Istituto nazionale di statistica (ISTAT) Giorgio Alleva nell’ambito dell’esame delle proposte di legge per assicurare l’equità nei trattamenti previdenziali e assistenziali. La Commissione Giustizia si confronterà sulla pdl per la tutela degli animali. LA Commissione Difesa, in sede riunita con la Affari sociali, ascolterà il Direttore dello stabilimento chimico farmaceutico militare di Firenze Colonnello Antonio Medica sullo stato e sulle prospettive dell’Ente.

Giovedì alle 13.30, le Commissioni Bilancio Politiche dell’Unione Europea di Camera e Senato ascolteranno il Commissario europeo per il bilancio e le risorse umane Günther Oettinger sulle prospettive del quadro finanziario pluriennale e del bilancio dell’Unione europea. La Commissione Finanze esaminerà il decreto legge sugli interventi urgenti per assicurare la parità di trattamento dei creditori nel contesto di una ricapitalizzazione precauzionale nel settore creditizio e il decreto per la liquidazione coatta amministrativa di Banca Popolare di Vicenza SpA e di Veneto Banca SpA. Successivamente riprenderà l’esame dello schema di decreto legislativo relativo ai mercati degli strumenti finanziari.

La Commissione Cultura esaminerà il documento conclusivo dell’indagine conoscitiva sulla bigliettazione degli spettacoli dal vivo. La Commissione Ambiente proseguirà il confronto sulla risoluzione relativa alla gestione del servizio idrico integrato e, in sede riunita con la Attività Produttive, esaminerà lo schema di decreto legislativo sulla sicurezza degli impianti nucleari. La Commissione Trasporti proseguirà l’esame della pdl per la riforma del Codice della strada.

La Commissione Lavoro ascolterà i rappresentanti di Confindustria, Confcommercio, Confesercenti, Casartigiani, Confartiganato e Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa (CNA) nell’ambito dell’esame delle proposte di legge relative all’ordinamento e alla struttura organizzativa dell’Istituto nazionale della previdenza sociale e dell’Istituto nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro. In sede riunita con la Cultura, esaminerà la pdl sulla responsabilità dei dirigenti in materia di sicurezza dei luoghi di lavoro.

La Affari sociali proseguirà l’esame del ddl Lorenzin sulla sperimentazione clinica di medicinali, l’aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza, il riordino delle professioni sanitarie e sulla dirigenza sanitaria del Ministero della salute, e svolgerà alcune audizioni sulla pdl relativa alla realizzazione di reparti di terapia intensiva aperta. La Commissione Agricoltura si confronterà sulle risoluzioni relative agli interventi per fronteggiare la scarsità delle risorse idriche a uso irriguo. Infine la Commissione per le Politiche dell’Unione Europea si confronterà sulla legge europea 2017.

A cura di Nomos Centro Studi parlamentari

Nomos

La settimana parlamentare” è una rubrica a cura di Nomos Centro Studi Parlamentari, partner commerciale dell’Editore di questo Portale di informazione specializzata, Centro Studi Enti Locali srl.
Grazie alla sinergia avviata tra queste due realtà imprenditoriali, ai Lettori di Entilocali-online.it viene offerta la possibilità di consultare, in maniera del tutto gratuita, gli aggiornamenti relativi ai temi e ai provvedimenti al centro dell’attenzione dei due rami del Parlamento.
La scelta di avviare questo nuovo Progetto – ampliando la vasta gamma di servizi e contenuti accessibili attraverso questo Portale – si pone in continuità con il costante sforzo profuso da Centro Studi Enti Locali per garantire un’informazione sempre più efficace, tempestiva e completa ai propri Abbonati.

 


Related Articles

La settimana parlamentare 25-29 settembre

Questa settimana al Senato L’Assemblea del Senato tornerà a riunirsi domani alle 11 per la discussione delle mozioni sulle responsabilità gestionali delle

La giornata parlamentare – 24 maggio

Mattarella incarica Conte. I paletti del Colle su Euro e vincoli Bilancio L’incarico a Giuseppe Conte è arrivato, e i paletti posti

La giornata parlamentare – 25 giugno 2019

Ue-Italia: si negozia sui numeri, procedura in stand-by  Nessuna decisione è presa, tranne quella di far sentire all’Italia il fiato