La settimana parlamentare 9-13 ottobre

Questa settimana al Senato

L’Assemblea del Senato tornerà a riunirsi domani a partire dalle 11 per proseguire il confronto sulle mozioni relative ai monumenti commemorativi di Cristoforo Colombo e su quelle sull’applicazione della direttiva Bolkestein. Dalle 16.30 riprenderà l’esame della legge europea 2017 e si aprirà il dibattito sul ddl, già approvato dalla Camera, per la delega al Governo per la riforma delle discipline della crisi di impresa e dell’insolvenza. A seguire saranno discussi il disegno di legge sugli orfani di crimini domesticie il ddl sulle segnalazioni di reati o irregolarità nel lavoro pubblico o privato. Infine giovedì alle 16 è previsto lo svolgimento delle interpellanze urgenti.

Per quanto riguarda i lavori delle Commissioni, la Affari Costituzionali proseguirà il ciclo di audizioni sulla proposta di legge, già approvata dalla Camera, per l’abolizione dei vitalizi, esaminerà il ddl sulle segnalazioni di reati o irregolarità nel lavoro pubblico o privato e il ddl per la trasparenza partiti politici. In sede riunita con la Giustizia, riprenderà l’esame del ddl sull’ineleggibilità e incompatibilità dei magistrati e sui magistrati cessati da cariche politiche. La Commissione Giustizia si confronterà sul disegno di legge relativo al reato di diffamazione e, in sede riunita con la Esteri, esaminerà il ddl sul traffico di organi umani. La Commissione Finanze proseguirà l’esame del disegno di legge sulla riforma delle Agenzie Fiscali e la discussione sull’affare assegnato in tema di gestione dei crediti deteriorati da parte delle banche italiane.

La Commissione Lavori Pubblici domani ascolterà i rappresentanti di RFI sugli sviluppi del progetto di realizzazione della galleria di base del Brennero e successivamente l’Assessore ai trasporti del Comune di Roma sui recenti problemi gestionali di ATAC S.p.A. A seguire si confronterà sul ddl per l’istituzione della giornata nazionale in memoria delle vittime della strada. Mentre mercoledì alle 8.30 ascolterà le comunicazioni del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Graziano Derio, in merito agli atti del Governo sulle autorità portuali, sul regolamento per l’attuazione del sistema telematico centrale nautica da diporto e sulla revisione codice nautica da diporto. La Commissione Agricoltura si confronterà sul disegno di legge sulla disciplina dell’attività enoturistica, sull’affare assegnato relativo alle nuove tecnologie in agricoltura, sul ddl, già approvato dalla Camera, sulle produzioni biologiche e sullo schema sulla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori. In sede riunita con la Territorio, esaminerà il ddl sul consumo del suolo.

La Commissione Industria esaminerà il ddl sulla tracciabilità dei prodotti, lo schema di decreto legislativo per il riordino e della semplificazione delle procedure di autorizzazione all’esportazione di prodotti e di tecnologie a duplice uso e sullo schema di decreto legislativo sulle procedure d’informazione nel settore delle regolamentazioni tecniche. Riprenderà poi l’esame del ddl, già approvato dalla Camera, sul commercio equosolidale e dell’atto europeo sulle prestazione energetiche nell’edilizia. La Commissione Lavoro proseguirà i lavori dell’indagine conoscitiva sull’impatto sul mercato del lavoro della quarta rivoluzione industriale e dell’esame del ddl sull’equo compenso. La Commissione Sanità proseguirà il ciclo di audizioni sul ddl sul registro dei tumori ed esaminerà poi il ddl sui disturbi alimentari e il disegno di legge sul fine vita.

Questa settimana alla Camera

Per quanto riguarda l’altro ramo del Parlamento, nell’arco di questa settimana l’Assemblea della Camera inizierà l’esame della nuova proposta di legge elettorale. A seguire si confronterà sulla Legge di delegazione europea 2016-2017 e sulla Relazione consuntiva sulla partecipazione dell’Italia all’Unione europea relativa all’anno 2016 e sul cosiddetto ddl Lorenzin sulla sperimentazione clinica dei medicinali, l’aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza, il riordino delle professioni sanitarie e della dirigenza sanitaria del Ministero della salute. Martedì alle 11 sono previste le interpellanze e le interrogazioni, mercoledì alle 15 le interrogazioni a risposta immediata, venerdì alle 9.30 le interpellanze urgenti. 

Quanto ai lavori delle Commissioni, la Giustizia, in sede riunita con Attività produttive esaminerà la proposta di direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio che conferisce alle autorità garanti della concorrenza degli Stati membri poteri di applicazione più efficace e assicura il corretto funzionamento del mercato interno; con la Esteri, si confronterà sulla ratifica della Convenzione del Consiglio d’Europa sulla manipolazione di competizioni sportive.

La Commissione Finanze ascolterà l’amministratore delegato di SOSE SpA, Vieri Ceriani, sulle tematiche relative all’applicazione degli indici sintetici di affidabilità fiscale, proseguirà il ciclo di audizioni nell’ambito dell’indagine conoscitiva sull’impatto della tecnologia finanziaria sul settore finanziario, creditizio e assicurativo, e si confronterà sulle risoluzioni sulla disciplina relativa alla trasmissione in via telematica dei dati delle fatture emesse e ricevute a fini IVA. In sede riunita con la Attività produttive, riprenderà il confronto sulla pdl per la revisione e riordino della normativa relativa alle concessioni demaniali marittime, lacuali e fluviali ad uso turistico-ricreativo.

La Commissione Cultura esaminerà il ddi, già approvato dal Senato, sulle disposizioni in materia di spettacolo e deleghe al Governo per il riordino della materia. La Commissione Ambiente esaminerà la pdl per favorire la diffusione dei prodotti derivanti da materiale post-consumo a base plastica (plasmix e scarti non pericolosi dei processi di selezione e di recupero), nonché disposizioni concernenti la realizzazione dei veicoli. Mercoledì alle 14, in sede riunita con la Attività produttive, ascolterà il Ministro dello sviluppo economico, Carlo Calenda, e il Ministro dell’ambiente, Gian Luca Galletti, sugli esiti della consultazione pubblica sulla nuova Strategia Energetica Nazionale.

La Commissione Trasporto esaminerà la pdl per la promozione dell’uso condiviso di veicoli privati, esaminerà la risoluzione per la modulazione della cadenza della fatturazione da parte degli operatori telefonici e di telecomunicazioni su base mensile e suoi multipli. La Commissione Attività produttive esaminerà la risoluzione sulla cooperazione rafforzata tra Stati membri dell’Unione europea nel settore della sicurezza di alcuni prodotti di consumo, quella sulle iniziative a favore del “made in” dei prodotti di consumo non alimentari e quella sulle misure per garantire una maggiore durata di vita dei prodotti di consumo. In sede riunita con la Trasporti, proseguirà l’esame della pdl sull’iscrizione e funzionamento del registro delle opposizioni e sull’istituzione di un prefisso unico nazionale per le chiamate telefoniche a scopo promozionale e di ricerche di mercato.

La Commissione Lavoro proseguirà il ciclo di audizioni e l’esame della pdl per la tutela dei lavoratori dipendenti in caso di licenziamento illegittimo. La Affari sociali esaminerà la risoluzione per il riconoscimento e cura della fibromialgia e suo inserimento tra le malattie invalidanti e quella per la prevenzione e diagnosi dell’ictus cerebrale e la pdl per la realizzazione di reparti di terapia intensiva; infine si confronterà, in sede di comitato ristretto, sulle proposte di legge sulla prevenzione, la cura e la riabilitazione della dipendenza da gioco d’azzardo patologico. La Commissione Agricoltura ascolterà Audizione del Capo del Dipartimento dell’Ispettorato centrale della tutela della qualità e repressioni frodi dei prodotti agroalimentari (ICQRF) del Ministero delle politiche agricole, Stefano Vaccari, sullo stato di attuazione del cosiddetto Testo unico sul vino.

 

A cura di Nomos Centro Studi parlamentari

Nomos

La settimana parlamentare” è una rubrica a cura di Nomos Centro Studi Parlamentari, partner commerciale dell’Editore di questo Portale di informazione specializzata, Centro Studi Enti Locali srl.
Grazie alla sinergia avviata tra queste due realtà imprenditoriali, ai Lettori di Entilocali-online.it viene offerta la possibilità di consultare, in maniera del tutto gratuita, gli aggiornamenti relativi ai temi e ai provvedimenti al centro dell’attenzione dei due rami del Parlamento.
La scelta di avviare questo nuovo Progetto – ampliando la vasta gamma di servizi e contenuti accessibili attraverso questo Portale – si pone in continuità con il costante sforzo profuso da Centro Studi Enti Locali per garantire un’informazione sempre più efficace, tempestiva e completa ai propri Abbonati.


Related Articles

La giornata parlamentare – 30 ottobre 2019

Manovra economica: c’è accordo nella maggioranza Dopo giorni di attesa e tensione, arriva l’intesa politica di massima sulla manovra economica e spunta

La giornata parlamentare – 15 marzo

Salvini chiama Di Maio per la presidenza di Camera e Senato A dieci giorni esatti dalle elezioni del 4 marzo, sono

La giornata parlamentare – 11 gennaio

Stop a decreto reddito e pensioni, il Cdm slitta alla prossima settimana Non è ancora pronto per l’approvazione il decreto