La settimana parlamentare dal 4 all’8 dicembre

Questa settimana al Senato

L’Assemblea del Senato tornerà a riunirsi domani alle 16,30 per le comunicazioni del Presidente sul calendario dei lavori che sarà stabilito dalla Conferenza dei Capigruppo convocata alle 13 della stessa giornata. Fra gli argomenti che saranno discussi ci sarà, quasi certamente, la riforma del regolamento di palazzo Madama.

Per quanto riguarda i lavori delle Commissioni, la Affari costituzionali si confronterà sullo schema di decreto legislativo per la determinazione dei collegi elettorali, provvedimento sul quale svolgerà diverse audizioni, e tornerà a confrontarsi sulla proposta di legge, già approvata dalla Camera, per l’abolizione dei vitalizi e la nuova disciplina dei trattamenti pensionistici dei membri del Parlamento e dei consiglieri regionali. LaCommissione Giustizia esaminerà lo schema di decreto legislativo sulla delicata questione dell’intercettazione di conversazioni o comunicazioni.

La Commissione Finanze si confronterà sull’affare assegnato in merito alla gestione dei crediti deteriorati assistiti da garanzia immobiliare, sugli Atti europei relativi alla capacità di assorbimento delle perdite e sulla ricapitalizzazione degli enti creditizi e, in sede riunita con l’Industria, sul ddl relativo alle concessioni demaniali marittime. La Commissione Lavori pubblici ascolterà i Commissari straordinari di Alitalia sull’andamento del processo di risanamento e sulle prospettive future dell’azienda, esaminerà il ddl, già approvato dalla Camera, sulla mobilità ciclistica, il ddl sull’attivazione servizio di safety check e quello di delega per la tracciabilità autori di contenuti nelle reti sociali.

La Commissione Agricoltura si confronterà sullo schema di decreto legislativo sull’armonizzazione e la razionalizzazione della normativa in materia di controlli della produzione agricola e agroalimentare biologica, e sullo schema di decreto ministeriale sul riparto dello stanziamento per l’anno 2017 relativo a contributi a enti, istituti, associazioni, fondazioni e altri organismi.

La Commissione industria esaminerà il programma di utilizzo per l’anno 2017 dell’autorizzazione di spesa per lo svolgimento di studi e ricerche per la politica industriale, i disegni di legge sulla tracciabilità dei prodotti e quello relativo al commercio equosolidale. Ascolterà i vertici di Leonardo SpA e giovedì alle 8.30, in sede riunita con la Territorio, audirà il Ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti sull’economia circolare.

La Commissione Sanità esaminerà il cosiddetto ddl Lorenzin per la delega al Governo in materia di sperimentazione clinica di medicinali, riordino delle professioni sanitarie e dirigenza sanitaria del Ministero della salute, e la proposta di legge sui disturbi alimentari. La Commissione Territoriotornerà a confrontarsi sul ddl, già approvato dalla Camera, relativo alle aree protette.

Questa settimana alla Camera

Per quanto riguarda l’altro ramo del Parlamento, nell’arco di questa settimana l’Assemblea della Camera esaminerà la mozione per favorire la diffusione dei parchi giochi inclusivi, la proposta di legge per la tutela dei consumatori in materia di fatturazione a conguaglio per l’erogazione di energia elettrica, gas e servizi idrici e la relazione della Commissione parlamentare d’inchiesta sui fenomeni della contraffazione, della pirateria in campo commerciale e del commercio abusivo, e sui rapporti tra criminalità organizzata e contraffazione.

A seguire si confronterà sulla mozione sul contrasto del fenomeno della corruzione in ambito sanitario, sulla proposta di legge per la produzione e la vendita del pane, la mozione per promuovere una moratoria internazionale dello sviluppo di sistemi di arma di tipo AWS (Autonumous Weapons Systems) e prevedere un divieto di sviluppo e commercializzazione di tali sistemi di arma in ambito nazionale, e sulla mozione sugli interventi per la bonifica e la protezione ambientale del territorio bresciano. Come di consueto martedì alle 11 saranno discusse le interpellanze e interrogazioni e mercoledì alle 15 le interrogazioni a risposta immediata.

Quanto ai lavori delle Commissioni, la Affari Costituzionali esaminerà e svolgerà diverse audizioni sullo schema di decreto legislativo per la determinazione dei collegi elettorali della Camera e del Senato. La Commissione Giustizia esaminerà lo schema di decreto legislativo sulla delicata questione dell’intercettazione di conversazioni o comunicazioni, la pdl per la rateizzazione del debito per le vittime delle richieste estorsive e dell’usura, e quella sulla pubblicazione o diffusione di notizie false, esagerate o tendenziose. La Commissione Esteri ascolterà la Consigliera per l’ambiente, la scienza e la tecnologia dell’Ambasciata degli Stati Uniti a Roma Caron De Mars nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulla strategia italiana per l’Artico.

La Commissione Bilancio inizierà l’esame della legge di Bilancio approvata la settimana scorsa dal Senato. L’ufficio di presidenza ha fissato il termine per la presentazione degli emendamenti alle 16 di giovedì 7 dicembre. Lunedì 11 alle 11 saranno annunciate le inammissibilità ed entro la serata saranno svolti i ricorsi. Martedì 12 alle 12 scatterà il termine per la segnalazione degli emendamenti da parte dei Gruppi parlamentari e da mercoledì 13 inizieranno le votazioni; la Commissione dovrebbe terminarle entro la tarda sera di domenica cosicché la manovra economica possa giungere in Aula lunedì 18 dicembre. Il relatore sarà Francesco Boccia del Partito Democratico, Presidente della Commissione Bilancio.

La Commissione Finanze proseguirà il ciclo di audizioni nell’ambito dell’indagine conoscitiva sull’impatto della tecnologia finanziaria sul settore finanziario, creditizio e assicurativo. A seguire esaminerà la pdl per l’estinzione agevolata dei debiti pregressi insoluti delle persone fisiche e delle piccole e medie imprese verso gli istituti di credito, e si confronterà su diverse risoluzioni fra cui quella sugli interventi in materia fiscale, assicurativa e finanziaria sulle tematiche ambientali e quella per l’estensione delle misure d’indennizzo forfettario in favore dei risparmiatori titolari di obbligazioni subordinate.

La Commissione Attività produttive esaminerà le risoluzioni sul rinvio del completamento della riforma delle tariffe elettriche e, in sede riunita con la Finanze, sulle risoluzioni per sostenere gli esercizi commerciali nei comuni montani. Mercoledì alle 14 ascolterà il Ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda nell’ambito dell’esame degli Atti europei sul controllo degli investimenti esteri diretti nell’Unione europea. A seguire, sempre sui medesimi Atti, ascolterà il Presidente dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato Giovanni Pitruzzella e il Capo del coordinamento attrazione investimenti esteri dell’Agenzia ICE Stefano Nigro.

La Commissione Lavoro svolgerà diverse audizioni sulle risoluzioni per l’introduzione di retribuzione e compensi minimi. La Commissione Agricoltura esaminerà diverse risoluzioni tra cui quella sulle competenze e funzioni svolte dall’AGEA e quella sulle misure per favorire l’accesso al credito delle imprese della pesca e dell’acquacoltura; in sede riunita con la Giustizia, si confronterà sullo schema di decreto legislativo sull’armonizzazione e la razionalizzazione della normativa sui controlli in materia di produzione agricola e agroalimentare biologica.

 

A cura di Nomos Centro Studi parlamentari

Nomos

La settimana parlamentare” è una rubrica a cura di Nomos Centro Studi Parlamentari, partner commerciale dell’Editore di questo Portale di informazione specializzata, Centro Studi Enti Locali srl.
Grazie alla sinergia avviata tra queste due realtà imprenditoriali, ai Lettori di Entilocali-online.it viene offerta la possibilità di consultare, in maniera del tutto gratuita, gli aggiornamenti relativi ai temi e ai provvedimenti al centro dell’attenzione dei due rami del Parlamento.
La scelta di avviare questo nuovo Progetto – ampliando la vasta gamma di servizi e contenuti accessibili attraverso questo Portale – si pone in continuità con il costante sforzo profuso da Centro Studi Enti Locali per garantire un’informazione sempre più efficace, tempestiva e completa ai propri Abbonati.


Related Articles

La giornata parlamentare – 3 novembre

Nella giornata di oggi le Assemblee di Camera e Senato e le rispettive Commissioni non si riuniranno per consentire a

La giornata parlamentare – 12 novembre 2019

Italia Viva propone scudo ArcelorMittal, Conte cerca sponda nella Merkel Sale la tensione nella maggioranza per trovare una soluzione a

La giornata parlamentare – 4 agosto

Nell’ultima settimana prima della chiusura estiva del Parlamento, il dibattito politico si è concentrato principalmente sulla modifica della legge elettorale e sui