La transizione digitale tra due figure professionali distinte, il Dpo e il Responsabile della Transizione Digitale

La transizione digitale tra due figure professionali distinte, il Dpo e il Responsabile della Transizione Digitale

Introduzione

All’alba degli anni Venti del XXI secolo il mondo è attore e testimone di un’evoluzione tecnologica forsennata ed esponenziale e la società è inondata e pervasa dalla digitalizzazione in ogni suo ambito.

Il mondo del lavoro è un terreno in fermento in cui nascono nuove figure professionali al passo coi tempi e con le esigenze del mercato.

In questo contesto, sia il settore “privato” che quello “pubblico” mutano verso una direzione comune volta al rinnovamento dei loro tessuti, delle rispettive strutture e dei loro interpreti che spesso si incrociano, collaborano e si sovrappongono.

È da questa considerazione che prende

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Appalti e lavori pubblici: il “sottosoglia” dopo la conversione del “Decreto Semplificazioni”

L’attesa Legge di conversione del “Decreto Semplificazioni” è diventata realtà con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della Legge n. 120/2020:

“Servizio trasporto scolastico urbano” e “Servizio per l’infanzia”: soggetti a obbligo contribuzione utenza?

Nella Delibera n. 115 del 25 febbraio 2015 della Corte dei conti Sicilia, un Sindaco chiede di conoscere se: a)

Debiti P.A.: al via le anticipazioni di liquidità per lo sblocco dei pagamenti nei Comuni commissariati

  Tra le numerose novità introdotte dal “Decreto Enti Locali” (Dl. n. 78/15, recentemente convertito dalla Legge 6 agosto 2015,

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.