Mepa: legittima l’esclusione di un concorrente che ha utilizzato il sistema in modo erroneo

Mepa: legittima l’esclusione di un concorrente che ha utilizzato il sistema in modo erroneo

Nella Sentenza n. 1609 del 17 dicembre 2018, n. 1609 del Tar Bari, i Giudici affermano che la partecipazione alle procedure di gara gestite in forma telematico-informatica comporta la necessità di adempiere, con scrupolo e diligenza, alle prescrizioni di bando e alle norme tecniche rilevanti, come da manuale applicativo e da normativa sul punto vigente, nell’utilizzazione delle forme digitali, le cui regole (di necessaria osservanza, mettendosi altrimenti a repentaglio lo stesso funzionamento della procedura) ex se integrano per relationem la disciplina di gara e sono poste a garanzia di tutti i partecipanti, con la conseguenza che l’inesatto o erroneo utilizzo

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Responsabilità precontrattuale: si configura solo con l’aggiudicazione definitiva

  Nella Sentenza n. 1864 del 14 aprile 2015 del Consiglio di Stato, Sezione Quinta, i Giudici affermano che solo

Chiusura della Procedura d’infrazione Ue: Il Governo vara il piano anti-infrazione da 7,6 miliardi

Pubblicato in G.U. n. 153 del 2 luglio 2019 il Dl. n. 61 del 2 luglio 2019, recante “Misure urgenti

Iva: per il 2021-2022 chi è soggetto a “split payment” non è interessato alla predisposizione in via autonoma di Registri, Lipe e Dichiarazione

Con il Provvedimento 8 luglio 2021, l’Agenzia delle Entrate ha stabilito le modalità di predisposizione dei documenti Iva precompilati e

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.