Mepa: legittima l’esclusione di un concorrente che ha utilizzato il sistema in modo erroneo

Mepa: legittima l’esclusione di un concorrente che ha utilizzato il sistema in modo erroneo

Nella Sentenza n. 1609 del 17 dicembre 2018, n. 1609 del Tar Bari, i Giudici affermano che la partecipazione alle procedure di gara gestite in forma telematico-informatica comporta la necessità di adempiere, con scrupolo e diligenza, alle prescrizioni di bando e alle norme tecniche rilevanti, come da manuale applicativo e da normativa sul punto vigente, nell’utilizzazione delle forme digitali, le cui regole (di necessaria osservanza, mettendosi altrimenti a repentaglio lo stesso funzionamento della procedura) ex se integrano per relationem la disciplina di gara e sono poste a garanzia di tutti i partecipanti, con la conseguenza che l’inesatto o erroneo utilizzo

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Trasferimenti erariali: “Fondo europeo rimpatri”, pubblicate le graduatorie dei Progetti relativi all’Azione 6 del Programma 2013

Il Ministero dell’Interno – Dipartimento per le Libertà civili e l’immigrazione, Direzione centrale dei Servizi civili per l’Immigrazione e l’Asilo,

Upi: Achille Variati è il nuovo Presidente

Scambio di testimone al vertice dell’Unione delle Province italiane. Achille Variati – Presidente e Sindaco di Vicenza – è stato

Ici: esclusi i fabbricati fatiscenti

Nella Sentenza n. 23801 dell’11 ottobre 2017 della Corte di Cassazione, la questione controversa in esame ha inizio con l’acquisto

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.