Modelli Irap e 770 dei Comuni: i Revisori in carica possono rifiutarsi di sottoscriverle in quanto non firmatari della relazione al consuntivo?

Modelli Irap e 770 dei Comuni: i Revisori in carica possono rifiutarsi di sottoscriverle in quanto non firmatari della relazione al consuntivo?

Il testo del quesito:

La Dichiarazioni Irap o il Modello ‘770/2018’ del Comune devono essere sottoscritti dai Revisori entrati in carica ad aprile 2018 o dai precedenti che hanno firmato la relazione al consuntivo 2017?

I nuovi Revisori si sono rifiutati di procedere, facendo riferimento alla Risoluzione n. 62 del 2011. E’ corretto?

 

La risposta dei ns. esperti:

La regolagenerale, con riferimento almeno agli Enti Locali, che si evince implicitamente leggendo le Istruzioni ministeriali ai Modelli,è che il compito di sottoscrivere le citate Dichiarazioni Irap e Modello 770 spetti ai Revisori che sono in carica alla data dell’invio

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Catasto: estensione al Modello “F24EP” dei codici-tributo per pagamenti legati a inosservanza della normativa di settore

  Con la Risoluzione n. 66/E del 21 luglio 2015, l’Agenzia delle Entrate estende alla modalità di versamento “F24 Enti

Protezione civile: in G.U. gli indirizzi operativi per fronteggiare gli incendi nella stagione estiva 2017

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 137 del 15 giugno 2017 un Comunicato della Presidenza del Consiglio dei Ministri con

Imu: l’obbligo dichiarativo per gli “immobili-merce” può essere assolto anche mediante invio telematico

È stata pubblicata sul sito web istituzionale del Mef la Risoluzione 6 novembre 2020, n. 7/Df, rubricata “Richiesta di chiarimenti

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.