Mutui Enti Locali: determinato il tasso annuale massimo

Mutui Enti Locali: determinato il tasso annuale massimo

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 214 del 14 settembre 2018 il Decreto 6 settembre 2018 del Ministero dell’Economia e delle Finanze, riguardante la “Determinazione del costo globale annuo massimo per le operazioni di mutuo effettuate dagli Enti Locali”.

Il Mef ha ritenuto opportuno modificare le precedenti condizioni stabilite con Dm. 16 giugno 2015, fissando nuovi livelli massimi che siano – a detta del Legislatore – “più rappresentativi dei livelli di mercato”.

Nelle premesse del Decreto in commento, come già nel precedente, si richiama il Dl. n. 66/89, convertito nella Legge n. 144/89 che, all’art. 22, comma 2, dispone che, periodicamente, il Ministro del Tesoro determini, con proprio Decreto, le condizioni massime da applicare ai mutui da concedere agli Enti Locali anche per uniformare il trattamento di erogazione.

Mutui a tasso fisso

Il costo globale annuo massimo applicabile a tali mutui è il seguente:

  1. a) fino a 10 anni: Interest rate swap 7Y + 2,15%;
  2. b) fino a 15 anni: Interest rate swap 10Y + 2,50%;
  3. c) fino a 20 anni: Interest rate swap 12Y + 2,65%;
  4. d) fino a 25 anni: Interest rate swap 15Y + 2,55%;
  5. e) oltre 25 anni: Interest rate swap 20Y + 2,45%.

Per Interest rate swap – si legge al comma 2 dell’art. 2 del Dm. in commento – si intende il tasso lettera verso Euribor a 6 mesi fissato a Francoforte alle ore 11 del giorno precedente la stipula del contratto. I tassi swap sono riportati alla pagina Iceswap2 del Circuito Reuters”.

Mutui a tasso variabile

Il costo globale annuo massimo applicabile a tali mutui è il seguente:

  1. a) fino a 10 anni: Euribor a 6 mesi + 2,20%;
  2. b) fino a 15 anni: Euribor a 6 mesi + 2,55%;
  3. c) fino a 20 anni: Euribor a 6 mesi + 2,65%;
  4. d) fino a 25 anni Euribor a 6 mesi + 2,60%;
  5. e) oltre 25 anni: Euribor a 6 mesi + 2,55%.

Il tasso Euribor a 6 mesi è rilevabile alla pagina Euribor 01 del Circuito Reuters. Tali tassi sono rilevati nei 2 giorni lavorativi antecedenti la data di decorrenza di ciascun periodo di interessi.


Related Articles

Incarichi di staff degli Organi politici: è danno erariale se attribuiti con contratti diversi da quello a tempo determinato

Nella Sentenza n. 68 del 10 febbraio 2015 della Corte dei conti Puglia, la Sezione deve valutare la legittimità dell’assunzione

Edilizia scolastica: il punto sull’assegnazione agli Enti Locali dei fondi stanziati dal “Decreto del fare”

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha reso noto, con Comunicato 3 dicembre 2014, lo stato dell’arte delle assegnazione

“Decreto Sblocca Italia”: assegnati spazi di patto per 200 milioni di Euro a 128 Comuni

Il Dpcm. emanato in attuazione del Dl. n. 133/14 (c.d. “Sblocca Italia”) ha assegnato a 128 Comuni spazi di Patto

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.