Notifica: è nulla se eseguita in luogo diverso da quello prescritto

Notifica: è nulla se eseguita in luogo diverso da quello prescritto

Nell’Ordinanza n. 13325 del 28 maggio 2018 della Corte di Cassazione, la questione controversa in esame riguarda le conseguenze derivanti dalla notifica di un atto in un luogo diverso da quello prescritto. I Giudici di legittimità chiariscono che la notifica del ricorso per Cassazione eseguita in un luogo diverso da quello prescritto ma non privo di un astratto collegamento con il destinatario, determina la nullità della notifica, che pertanto è sanata con effetto “ex tunc” per raggiungimento dello scopo mediante rinnovazione o costituzione in giudizio dell’intimato, anche se effettuata al solo fine di eccepire la nullità.


Related Articles

Ici: accatastamento dell’immobile con la Procedura Docfa

Nell’Ordinanza n. 3057 dell’8 febbraio 2018 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità rilevano che,in tema di Ici, qualora

Riscossione: l’individuazione del Concessionario competente segue la residenza del contribuente

Nella Sentenza n. 8049 del 29 marzo 2017 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità si esprimono sulle regole

Ici: trattamento delle pertinenze

Nell’Ordinanza n. 10232 del 27 aprile 2018 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità hanno chiarito quali sono i