Notifica: è nulla se eseguita in luogo diverso da quello prescritto

Notifica: è nulla se eseguita in luogo diverso da quello prescritto

Nell’Ordinanza n. 13325 del 28 maggio 2018 della Corte di Cassazione, la questione controversa in esame riguarda le conseguenze derivanti dalla notifica di un atto in un luogo diverso da quello prescritto. I Giudici di legittimità chiariscono che la notifica del ricorso per Cassazione eseguita in un luogo diverso da quello prescritto ma non privo di un astratto collegamento con il destinatario, determina la nullità della notifica, che pertanto è sanata con effetto “ex tunc” per raggiungimento dello scopo mediante rinnovazione o costituzione in giudizio dell’intimato, anche se effettuata al solo fine di eccepire la nullità.


Related Articles

Tributi minori: canone di locazione o di concessione dei mezzi pubblicitari non esclude il pagamento dell’Imposta di pubblicità e della Tosap

Corte di Cassazione, Sentenza n. 21545 del 18 settembre 2017 Nella fattispecie in esame, la questione controversa riguarda la debenza

Tributi locali: in un Comunicato Fl. le indicazioni per le procedure di riversamento, rimborso e regolazioni contabili

Con il Comunicato 21 maggio 2014 il Ministero dell’Interno – Direzione centrale della Finanza locale, ha fornito le “Indicazioni per