Notifica: è nulla se eseguita in luogo diverso da quello prescritto

Notifica: è nulla se eseguita in luogo diverso da quello prescritto

Nell’Ordinanza n. 13325 del 28 maggio 2018 della Corte di Cassazione, la questione controversa in esame riguarda le conseguenze derivanti dalla notifica di un atto in un luogo diverso da quello prescritto. I Giudici di legittimità chiariscono che la notifica del ricorso per Cassazione eseguita in un luogo diverso da quello prescritto ma non privo di un astratto collegamento con il destinatario, determina la nullità della notifica, che pertanto è sanata con effetto “ex tunc” per raggiungimento dello scopo mediante rinnovazione o costituzione in giudizio dell’intimato, anche se effettuata al solo fine di eccepire la nullità.


Related Articles

Imposte ipotecaria e catastale: immobili di interesse storico e artistico

Nella Sentenza n. 2101 del 3 febbraio 2016 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità affermano che i trasferimenti

Notificazione cartella esattoriale: può avvenire anche mediante invio diretto di raccomandata a/r da parte del Concessionario

Nell’Ordinanza n. 16043 del 27 giugno 2017 della Corte di Cassazione, i Giudici di legittimità si esprimono in tema di

Tarsu: infedele denuncia dei locali dello stabilimento e delle aree ove erano prodotti rifiuti solidi urbani

Corte di Cassazione, Sentenza n. 3799 del 16 febbraio 2018 Nella fattispecie in esame una Società, titolare di uno stabilimento