Patto di stabilità 2015: monitoraggio e certificazione del Patto di stabilità interno per le Regioni a statuto speciale

Patto di stabilità 2015: monitoraggio e certificazione del Patto di stabilità interno per le Regioni a statuto speciale

E’ stato pubblicato sulla G.U. n. 191 del 19 agosto 2015 il Decreto Ministero dell’Economia e delle Finanze 31 luglio 2015, rubricato “Monitoraggio e certificazione del Patto di stabilità interno, per il 2015, per le Regioni a statuto speciale, esclusa la Regione Sardegna, e le Province autonome di Trento e di Bolzano”.

Il Decreto richiama preliminarmente tutte le disposizioni sul Patto di stabilità concernenti le Regioni a statuto speciale e le Province di Trento e Bolzano (art. 1, commi 400, 401, 402, 408, 460, 479, 480, 481, 482, 484, 486 e 517, della Legge n. 190/14; art. 1,

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

“Decreto Milleproroghe 2020”: le novità più rilevanti per gli Enti Locali

È stato pubblicato sulla G.U. n. 305 del 31 dicembre 2019 il “Decreto Milleproroghe 2020” (Dl. n. 162/2019) recante “Disposizioni

Mansioni superiori: possono essere riconosciute solo con un incarico formale e se il posto in organico è vacante

Nella Sentenza n. 3431 del 23 giugno 2017 del Tar Campania, un dipendente comunale, inquadrato nel 6° livello, agisce per

“Split payment”: si applica anche alle fatture relative ai lavori pubblici?

Il testo del quesito: “Ho chiesto alla Ragioneria generale dello Stato (rgs.spesaoperepubbliche@tesoro.it) se lo ‘split payment’ si applica anche alle