Patto di stabilità: emanato il Dm. relativo alla certificazione del rispetto degli obiettivi 2014

Patto di stabilità: emanato il Dm. relativo alla certificazione del rispetto degli obiettivi 2014

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato, ha pubblicato il 16 marzo 2015 sul proprio sito istituzionale il Dm. n. 19035 del 13 marzo 2015, che ha per oggetto l’imminente adempimento della certificazione del rispetto degli obiettivi del Patto di stabilità interno degli Enti Locali per l’anno 2014.

La scadenza interessa tutti gli Enti Locali soggetti al Patto di stabilità interno ed è fissata per il 31 marzo 2015. Le Amministrazioni devono trasmettere al Mef, utilizzando il Sistema ad hoc inserito sul Portale http://pattostabilitainterno.tesoro.it, la certificazione, firmata digitalmente dal Rappresentante legale, dal Responsabile

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Atti di accertamento notificati dall’Ufficio “Tributi” senza l’ausilio del Messo tributario: è sufficiente una raccomandata a/r ?

Il testo del quesito: “Rispetto agli atti di accertamento notificati direttamente dall’Ufficio ‘Tributi’ senza l’ausilio del Messo tributario, si deve

“Codice della Crisi”: strumenti di allerta e responsabilità degli Amministratori a seguito degli emendamenti introdotti dal Dlgs. n. 147/2020

Premesse Come noto, con il c.d. “Decreto Liquidità” (Dl. n. 23/2020), il Legislatore ha differito al 1° settembre 2021 (da

La cessazione ex “Tusp” delle Società pubbliche soggette a processi di razionalizzazione e revisione da parte dei Comuni è senza agevolazioni fiscali

Lo scioglimento di Società pubbliche disposto ai sensi dell’art. 20 del Dlgs. n. 175/16 (“Testo unico delle Società a partecipazione