Permessi per visite nel nuovo Ccnl. “Funzioni locali”: i chiarimenti dell’Aran

Permessi per visite nel nuovo Ccnl. “Funzioni locali”: i chiarimenti dell’Aran

L’art. 35 del nuovo Ccnl. Funzioni locali ha introdotto un istituto del tutto nuovo e applicabile a partire dal 22 maggio 2018: si tratta dei permessi riconosciuti nelle ipotesi di assenze per visite, terapie, prestazioni specialistiche nel limite massimo di 18 ore annue, fruibili sia a giornate che su base oraria.

L’Aran in proposito ha fornito i primi chiarimenti con gli Orientamenti applicativi Cfl2 e Cfl3 relativamente al contingentamento dei permessi per l’anno 2018 ed al frazionamento dei permessi per periodi inferiori all’ora intera.

Il primo quesito è emerso dall’esigenza di chiarire se le 18 ore all’anno dovessero essere riproporzionate

Per vedere questi contenuti è necessario essere registrati. Premere Login per accedere o per attivare un abbonamento gratuito di prova.

Related Articles

Edilizia e risanamento dissesto idrogeologico: le proposte Anci sul Programma “Casa Italia”

Si è svolta ieri mattina, 6 settembre 2016, la prima riunione relativa al Programma “Casa Italia”, avviato dal Governo in

Stabilizzazione precari: necessario il rispetto dei limiti in materia di spesa di personale

Nella Delibera n. 47 del 20 gennaio 2015 della Corte dei conti Sicilia, un Sindaco chiede un parere in ordine

Fabbisogno Settore statale: nei primi 10 mesi del 2016 è stato pari a 49,5 miliardi di Euro

Con Comunicato n. 184 del 2 novembre 2016, il Mef ha diffuso il consueto aggiornamento relativo al fabbisogno statale. Ne

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.