“Piani triennali prevenzione corruzione”: la Piattaforma Anac per la loro acquisizione sarà attiva dal 1° luglio 2019

“Piani triennali prevenzione corruzione”: la Piattaforma Anac per la loro acquisizione sarà attiva dal 1° luglio 2019

Sarà operativa a partire dal 1° luglio 2019 la nuova Piattaforma per l’acquisizione, il monitoraggio e il controllo dei “Piani triennali per la prevenzione della corruzione”, il cui lancio era stato recentemente preannunciato dal Presidente dell’Anac, Raffaele Cantone, in occasione della 5° Giornata nazionale di incontro con i “Responsabili della prevenzione della corruzione e trasparenza” (“Rpct”), svoltasi presso la Banca d’Italia il 9 maggio scorso.

A renderlo noto è stata la stessa Autorità con un Comunicato pubblicato il 12 giugno 2019 sul proprio sito istituzionale.

I “Responsabili della prevenzione della corruzione e trasparenza” possono registrarsi e accreditarsi per l’accesso al Portale già dal 13 giugno attraverso la pagina di registrazione e profilazione utenti della Sezione “Servizi” del sito dell’Authority.

Una volta effettuata la registrazione, i Responsabili potranno usufruire dei seguenti servizi ad accesso riservato:

– accesso alla Piattaforma per le rilevazioni delle informazioni relative ai Piani;

– accesso alla Piattaforma per la redazione della relazione annuale;

– accesso al forum dei “Responsabili anticorruzione e trasparenza”, che sarà reso disponibile in un secondo momento.


Related Articles

Incentivi per funzioni tecniche: vale la norma vigente al momento in cui è sorto il diritto all’incentivo

Nella Delibera n. 135 del 19 dicembre 2018 della Corte dei conti Piemonte, viene chiesto un parere in relazione alla

Conservazione del Repertorio atti: quali sono gli obblighi normativi?

Il quesito: “A livello normativo, dove è indicata l’obbligatorietà annuale della conservazione del Repertorio Delibere, Contratti?” La risposta dei ns.

Mobilità interna e scorrimento delle graduatorie concorsuali

Nella Sentenza n. 515 dell’11 giugno 2019 del Tar Sardegna, i Giudici hanno affermato che la prevalenza delle procedure di

Non ci sono commenti per questo articolo

Scrivi un commento
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.